facebook rss

Si danza al Ventidio Basso: stasera con la “La Miniera delle Arti”

ASCOLI - L'evento, nell'ambito di "Danzascoli" inizia alle ore 20 con una esibizione di fronte al Teatro, proseguirà alle 20.45 all’interno. Si concluderà con la cena spettacolo. Oggi la presentazione del presidente Diego Giacoboni e dall’infaticabile direttrice Tina Nepi 
...

 

Con lo spettacolo dal titolo “Trequarti” andrà in scena domani sera, venerdì 14 giugno, uno dei tanti spettacoli della 21° edizione di “Danzascoli”.

Lo spettacolo della Miniera delle Arti è stato presentato questa mattina sul palco del Teatro Ventidio Basso dal presidente Diego Giacoboni e dall’infaticabile direttrice Tina Nepi. Ospite d’eccezione Fabio Crestale arrivato direttamente da Parigi dove dirige la compagnia di danza “I funamboli”, lavora all’Operà e in questi due giorni ha realizzato una coreografia che le ballerine interpreteranno domani sera.

 

«Una full immersion con ritmi professionali ha dichiarato Tina Nepie ringrazio Fabio che ha sottoposto le nostre ballerine ad una serie di prove ieri pomeriggio, stamattina e che stasera faranno la prova generale in attesa dello show di domani sera.

Trequarti è uno show che si snoderà sui ritmi di ¾, ma ci saranno anche abiti a trequarti. Lo spettacolo inizierà alle ore 20 con una esibizione di fronte al Teatro, proseguirà alle 20.45 all’interno del Ventidio Basso e si concluderà alle 22.45.

Subito dopo ci sarà la cena spettacolo da Boccascena con il gruppo “Moliendo Cafe”.

E’ stato un anno particolarmente impegnativo – ha proseguito Tina – con tante ragazze e ragazzi che già da settembre hanno avuto l’opportunità di lavorare con artisti di fama internazionale come Cristina Amodio, Abby Silva Gavezzoli, Jasmine Fiorita, Ivan Testini, Davide Accossato, nonché con il gruppo degli insegnanti Gianluca Bessi, Alessandra Borrello e Michela Torquati.

Non solo. Abbiamo una ragazza al “Sistina” di Roma che è andata in tour con Rossella Brescia e una ragazzina di 12 anni, Marta Proietti Iannucci che è entrata nell’Accademia del Sistina, Laura Alfonzi all’Accademia di Roma e Lorenzo Capecci a quella di Zurigo che si laureano quest’anno. Insomma, nel mio progetto c’è proprio quello di far crescere i nostri artisti e poi dare loro la possibilità di fare esperienze fuori Ascoli e magari anche all’estero».

 

Soddisfatto il presidente Diego Giacoboni: «Voglio ringraziare l’amministrazione comunale, l’Avis Ascoli che proprio domani compie 85 anni e ci sarà anche la Festa del Donatore, la Csen e la Fondazione Carisap che ci è stata molto vicino quest’anno. Nel corso dello spettacolo di domani sera ci sarà la consegna del 2° Premio Danzascoli ad un personaggio Piceno».

Entusiasta anche il ballerino e coreografo Fabio Crestale: «Ho conosciuto Tina diversi anni fa – ha ammesso – e devo riconoscerle una professionalità ed una energia uniche al mondo. A Parigi nel 2011 ho fondato una compagnia che si chiama ‘Ifunamboli’, ma ho accettato molto volentieri l’invito a partecipare a questa edizione di Danzascoli trovando tanti ballerini davvero molto bravi e con Tina abbiamo un progetto di realizzare una Compagnia Junior di Danza con i migliori danzatori della Miniera delle Arti. Vi aspettiamo domani sera al Teatro Ventidio Basso».

(Spazio promo redazionale)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X