facebook rss

Inaugurata l’Accademia della Pubblica Amministrazione

ASCOLI - Si tratta di un polo di formazione e aggiornamento gratuiti per amministratori, funzionari e dipendenti pubblici
...

Il sindaco Marco Fioravanti, relatore Antonio Cordasco e segretario generale Vincenzo Pecoraro

 

Ascoli apre le braccia all’Accademia della Pubblica Amministrazione. Con l’adesione del Comune alla Fondazione Istituzionale Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, infatti, è stato istituito all’Arengo un polo di formazione e aggiornamento gratuiti per amministratori, funzionari e dipendenti pubblici.

 

Nella mattina del 25 giugno, presso la Sala della Ragione di Palazzo dei Capitani, si è svolta l’inaugurazione dell’Accademia della Pubblica Amministrazione. A portare i saluti il sindaco Marco Fioravanti e il segretario generale Vincenzo Pecoraro, che hanno voluto ringraziare il presidente della Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica Italiana, Enrico Michetti. A seguire, il primo incontro formativo dal tema “Corretta redazione degli atti amministrativi”, tenuto dall’esperto di procedimento amministrativo Antonio Cordasco.

 

«Vogliamo investire nella formazione della classe dirigente, degli amministratori e dei vari dipendenti – ha dichiarato il sindaco Marco Fioravanti – perché siamo convinti che in questo modo si possano affrontare al meglio le sfide del futuro. L’inaugurazione dell’Accademia della Pubblica Amministrazione permette alla città di Ascoli di divenire fulcro, per l’intero territorio circostante, rispetto ai temi che riguardano la pubblica amministrazione».

 

«L’Accademia permetterà ad Ascoli di affermarsi come riferimento territoriale per corsi di alta formazione, incontri di studio, seminari, giornate formative sulle tematiche di maggior interesse dell’attività della pubblica amministrazione – ha aggiunto il segretario generale Vincenzo Pecoraro – Le attività formative saranno concordate in ragione del fabbisogno dell’ente e saranno aperte, oltre a tutto il personale tecnico amministrativo del Comune di Ascoli, anche alla partecipazione del personale politico, amministrativo, tecnico e contabile degli enti pubblici del territorio circostante».

 

Le docenze saranno tenute da magistrati, accademici, avvocati dello stato e specialisti di settore. Sul piano dell’assistenza giuridica il Comune di Ascoli Piceno avrà a disposizione uno staff giuridico di altissimo profilo che risponderà con specifici pareri a quesiti illimitati che verranno posti su tutti gli ambiti tematici della pubblica amministrazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X