facebook rss

L’Atletico Centobuchi diventa Atletico Mariner: «Collaboreremo con tutti, occhio di riguardo per la Samb»

SAN BENEDETTO - La società si trasferirà a San Benedetto e avrà squadre dai Pulcini alla Prima Squadra, che l'anno prossimo disputerà il campionato di Eccellenza. La soddisfazione dei soci De Carolis e Sciocchetti: «Ci sposteremo a San Benedetto, saremo un valido bacino per il settore giovanile anche della Samb»
...

L’Atletico Centobuchi diventa Atletico Mariner

di Pier Paolo Flammini

 

Importante novità nel mondo calcistico sambenedettese e della Riviera. La notizia era nell’aria da tempo ma soltanto ora è stata ufficializzata con un post sui social: «L’Atletico Centobuchi cambia volto, un’operazione importante concretizzatasi nel mese di giugno, ha portato ad una grande trasformazione. L’Atletico Centobuchi diventerà Atletico Mariner e si trasferirà a San Benedetto del Tronto» si legge nella nota. Ancora non definita la sede di gioco.

 

Nome e stemma rappresentano le origini dei soci che compongono la nuova società: Piero De Carolis, Giuseppe Cosenza e Enzo Alessandrini, ex soci Atletico Centobuchi; Vincenzo Sciocchetti e Marco Spaccasassi ex soci della Mariner. L’Atletico Mariner avrà squadre iscritte a tutti i campionati, dai Pulcini alla prima squadra.
«Negli ultimi anni sono venute meno molte realtà a San Benedetto e i molti ragazzi amanti del calcio, hanno avuto difficoltà a perseguire la loro passione – ha dichiarato Piero De Carolis presidente dell’Atletico Mariner, che prosegue – Il nostro obiettivo è garantire un’opportunità a più ragazzi possibili».
Vincenzo Sciocchetti, Presidente del Settore Giovanile dell’Atletico Mariner, invece parla del rapporto tra la nuova società e le altre realtà sambenedettesi: «Nasciamo per affiancare la Sambenedettese, l’Azzurra Sbt, il Ragnola (di cui siamo soci) e le altre realtà locali, nella crescita del calcio sambenedettese. Non vogliamo essere d’intralcio a nessuno, anzi, siamo aperti a qualsiasi tipo di collaborazione».
«Un occhio di riguardo spetta sicuramente alla Sambenedettese Calcio per la quale speriamo di diventare un valido bacino per il settore giovanile e una potenziale vetrina per i ragazzi non ancora pronti per il grande salto».
Nei prossimi giorni l’Atletico Mariner presenterà organici e staff di prima squadra e settore giovanile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X