facebook rss

Mignanelli sotto i ferri, out tre mesi:
Maresca prova Addae in difesa

SERIE B - Soluzione d'emergenza per la difesa bianconera dove, vista l'assenza di Padella, accanto a Gigliotti l'africano potrebbe essere preferito a Mengoni e De Santis

 

di Bruno Ferretti

Emergenza difesa nell’Ascoli Picchio che si prepara ad ospitare il Foggia in una partita molto importante per la salvezza. Addae (nella foto) e Gigliottti potrebbero essere due i difensori centrali perchè Padella è ancora indisponibile, Mengoni non è al meglio dal punto di vista fisico e il giovane De Santis con convince del tutto. Gigliotti ha smaltito l’attacco influenzale ed è pronto a giocare contro la sua ex squadra. Addae è stato provato in allenamento da Maresca e Fiorin nell’inedito ruolo che ha comunque ricoperto in qualche situazione di emergenza (come nel passato campionato a Frosinone). Forte fisicamente e abile nel gioco aereo, l’africano rientrerebbe contro il Foggia dopo un lungo periodo trascorso in panchina. A centrocampo dovrebbe tornare Carpani, con possibile esclusione di D’Urso che torna dopo l’impegno con la Nazionale Under 20 al “Torneo 8 Nazioni” (Germania-Italia 2-2). D’Urso ha giocato l’ultimo quarto d’ora. L’Under 21 di Favilli, invece, ha perso 2-1 l‘amichevole con il Pescara. Il centravanti bianconero è entrato nella ripresa al posto di Vido.

Mignanelli, martedì prossimo 14 novembre sarà operato al malleolo mediale sinistro fratturato a Carpi in seguito all’entrata killer di Nzola: l‘intervento alla “Clinica San Giuseppe” di Arezzo. Secondo le previsioni potrà tornare in campo fra circa tre mesi.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X