Quantcast
facebook rss

Grottammare ko,
il Tolentino vince in rimonta

CALCIO - Il centrocampista decide la sfida giocata al "Pirani". La sua doppietta negli ultimi 5 minuti del match ribalta il vantaggio locale firmato da Iovannisci e regala a mister Mosconi, all'esordio sulla panchina crèmisi, un successo importantissimo
...

 

Emanuele Strano protagonista della vittoria crèmisi a Grottammare

 

Il Grottammare cade in casa sotto i colpi del Tolentino. I crèmisi espugnano il Pirani nel finale grazie alla doppietta di Strano ed infilano il secondo successo consecutivo in trasferta, festeggiando nel migliore dei modi l’esordio di mister Mosconi in panchina. Dopo il vantaggio di Iovannisci all’alba della ripresa il centrocampista sale in cattedra all’85’, realizzando il pari su punizione e poi, a meno uno dal 90°, realizza di testa il gol vittoria.

La prima vera palla gol del match, dopo le schermaglie iniziali, arriva al 21′ su erroraccio di Vallorani che sbaglia il rinvio, Tizi ne approfitta ma Beni respinge la conclusione del giovane under crèmisi. Al 34′ De Panicis sbaglia il passaggio per Iovannisci, sprecando un contropiede pericolosissimo per i rivieraschi nato dopo una buona azione del Tolentino conclusa con un tiro di Dell’Aquila ribattuto. Dopo 180 secondi della ripresa il Grottammare trova il vantaggio: De Panicis entra in area dalla sinistra, cross in mezzo e Iovannisci mette alle spalle di Rossi. Il Tolentino accusa il contraccolpo e rischia sul tiro dal limite di Palladini (55′) fuori di un nulla e ancora cinque minuti dopo quando lo stesso calciatore (entrato ad inizio ripresa) conclude debolmente verso Rossi dopo una discesa di Iovannisci. Gli ospiti sfiorano il pari in due occasioni: al 70′ quando Mongiello spreca un cross di Gobbi mandando sul fondo da buona posizione e quattro giri di lancette più tardi con Palazzetti che, in seguito ad una mischia, mette sul fondo. I locali sprecano il 2-0 con Valentini all’84esimo e un minuto dopo vengono puniti. Strano, su punizione dal limite, infila l’angolino alla sinistra di Beni. Il Tolentino continua a crederci e, proprio sui titoli di coda del match, trova il gol da tre punti: angolo dalla sinistra di Mongiello, risolve Strano di testa sottomisura.

GROTTAMMARE: Beni, Valentini, Orsini (1’st Palladini), De Cesare, Di Antonio, Carminucci, Ioele (33’st Vespasiani), Vallorani (47’st Paregiani), Ludovisi, Iovannisci (33’st Cameli), De Panicis. A disp.: Pirozzi, Cocci, Avellino. All.: Manoni.

TOLENTINO: Rossi, Gobbi, Colonnelli, Palazzetti, Strano, Mercurio, Mongiello, Corpetti (42’st Lanzi), Dell’Aquila (23’st Raponi), Belli (14′ pt Buresta e 47’st Nunzi), Tizi (33’st Rozzi). A disp.: Pettinari, Mariani, Nunzi. All.: Mosconi.

ARBITRO: Gianluca Renzi di Pesaro (assistenti Domenella e Caporaletti).

RETI: 2’st Iovannisci, 40’st e 44’st Strano

NOTE: Spettatori: 150 circa. Ammoniti: Orsini e Carminucci (G), Mongiello (T). Angoli 6-2. Recupero: 8′ (2’+6′).

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X