Quantcast
facebook rss

Ascoli: in attacco resta solo Santini,
Perez ancora emarginato
Mercato: ipotesi Ganz e Coda

SERIE B - Emergenza massima nel reparto avanzato dove resta una sola punta di ruolo. Mercato: possibili obiettivi gli attaccanti di Pescara e Benevento. Assemblea dei tifosi. Clemenza e Baldini nella Nazionale di B
...

Massimo Coda (qui mentre esulta con la maglia della Salernitana) ora gioca col Benevento in serie A

di Bruno Ferretti

Al mercato di gennaio l’Ascoli dovrà cercare i necessari rinforzi ma intanto ci sono 6 partite da giocare e non sono poche. Questo potrebbe indurre la società bianconera ad anticipare qualche operazione, magari a trovare subito un centravanti. Ma potrebbe trovarlo in casa. Chi? Leo Perez finito fuori squadra per aver rifiutato (la scorsa estate) il trasferimento in Lega Pro. Perez sta ad Ascoli da quattro anni e si è affezionato alla piazza ma – purtroppo per lui – ora non rientra più nei piani tecnici. E dire che era stato un beniamino della curva e anche uno dei calciatori preferiti da Bellini per la sua combattività. All’improvviso, però, Perez è andato in disgrazia e gli hanno preferito Rosseti (che ora è out) e Santini. Scelte piuttosto discutibili.

Leonardo Perez (Foto Sandro Perozzi)

Vista la grave emergenza in attacco senza Favilli e Rosseti, il Picchio potrebbe rilanciare Perez? Cosa possibile ma non probabile. Anche ieri l’attaccante pugliese non si è allenato con la squadra e questo fa supporre che resterà…. In castigo. Contro la Cremonese, sabato, il centravanti sarà Santini, ma senza alternative in panchina. A meno che, appunto, non si decida di rimettere in funzione Perez. E’ necessario però che l’attaccante e l’allenatore Maresca si stringano la mano dopo il violento scontro di venerdì scorso al campo di allenamento quando sono arrivati alle mani. Davvero un brutto episodio.

Simone Ganz del Pescara

Intanto il pensiero corre al mercato di gennaio. Due i nomi che circolano ma per il momento sono solo ipotesi: Simone Ganz (24 anni) del Pescara e Massimo Coda (28 anni) del Benevento. Entrambi stanno giocando poco e potrebbero accettare il trasferimento in bianconero, magari in prestito. Ganz era stato trattato la scorsa estate dall’Ascoli dopo una stagione deludente a Verona (solo 4 gol), ma ha scelto Pescara che lo ha acquistato dalla Juventus pagandolo quasi 2 milioni di euro. Probabilmente Ganz si sarà pentito della scelta fatta visto che finora ha collezionato appena 5 presenze. Massimo Coda, fisico da corazziere, nel passato campionato di serie B ha realizzato 16 gol in 40 partite con la Salernitana, e altri 15 nella stagione precedente. Acquistato dal Benevento neo promosso in serie A, Coda ha giocato le prime partite poi è finito in panchina. Dipenderà dalla disponibilità dei diretti interessati, ovviamente dal costo e da quanto avrà intenzione di spendere Bellini.

La curva sud dello stadio “Del Duca”

ASSEMBLEA DEI TIFOSI. Visto il delicato momento della squadra e i numerosi problemi da affrontare, il gruppo Ultras 1898 ha convocato per martedi 21 novembre un’assemblea aperta a tutti i tifosi dell’Ascoli. Si svolgerà alle ore 21,30 nel bar “Vecchio Borgo” di via Tucci a Porta Cappuccina.

BALDINI E CLEMENZA. I due bianconeri sono stati convocati nella rappresentativa di serie B dal CT Piscedda per la partita contro la Russia in programma martedi 28 novembre a Pordenone (ore 11). Buzzegoli, Padella e D’Urso continuano intanto a svolgere lavoro differenziato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X