facebook rss

Strade dalla Provincia alla Regione
Arriva la convenzione tra i due enti

L'ATTO - Arriva il passaggio di consegne: riguarda 77 chilometri di importanti tratti del Piceno

La sede della provincia

Dalla Provincia alla Regione. I due enti stipulano l’attesa convenzione che sancisce il passaggio di tratta stradali originariamente sotto il controllo dell’Anas. Nel suo complesso l’operazione riguarda 77 chilometri. Ad essere interessate sono:

La Salaria
– Dal km 176+000, nei pressi dell’incrocio con la S.P. n. 226 “Mozzano” fino all’intersezione con la strada comunale di Monterocco.
– Dal km 181+900, intersezione con la strada comunale per villaggio S. Marta-via del Giordano fino all’incrocio con via Tevere (Km 183+360).
– Dal km 185+053, nei pressi dell’intersezione con la rampa proveniente dal raccordo Marino-Monticelli fino al confine tra i Comuni di Monteprandone-San Benedetto del Tronto (Km 206+300).

Il raccordo Monticelli-Marino del Tronto
– Dall’innesto con la S.S. n. 4 Salaria al raccordo con la S.S. n. 81 Piceno Aprutina.

La ex Ss 240 Val Vibrata 
– Dal confine con la Regione Abruzzo all’innesto con la Statale n. 81.

La Provinciale Picena
– La strada di competenza è suddivisa in tre tratti. Dal km 50+890 (confine con la Provincia di Fermo–Comune di Amandola) al km 56+370 (confine con la Provincia di Fermo–Comune di Montefortino). Dal Km 57+280 (confine con la Provincia di Fermo–Comune di Montefortino) al Km 59+215 (Inizio S.P. 237 bis). Dal km 69+629 al km 78+713, innesto con la SS 4 “ Salaria”.

La Provinciale n. 237 bis
– La strada ha inizio al km 00+000 e termina al km 6+254. Sia all’inizio che alla fine si innesta con la Provinciale n. 237.

La Valdaso
Dal confine con la Provincia di Fermo fino all’innesto con la Statale n. 78 “Picena”, nel territorio comunale di Comunanza ed è suddivisa in 3 tratti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X