Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook rss

Il caso Fanesi finisce in Parlamento:
interrogazione dell’on. Agostini

IL DRAMMA - L'esponente del Pd l'ha presentata al ministro degli Interni Marco Minniti al quale formula ben 6 domande di cui attende immediata risposta. Il servizio mandato in onda da "Le Iene" ha scosso milioni di persone
...

Marco Pelazza de “Le Iene” durante la registrazione del servizio al “Riviera” andato in onda nella puntata di ieri

Sulla vicenda di Luca Fanesi, il tifoso della Samb che si trova ricoverato in Rianimazione all’ospedale di Vicenza dopo essere rimasto gravemente ferito nel corso di tafferugli scoppiati all’esterno dello stadio dove si era disputata la partita Vicenza-Samb, interviene l’onorevole Luciano Agostini (Pd) il quale poco fa ha presentato una interrogazione urgente al ministro degli Interni, Marco Minniti.

Agostini vuole sapere se: 1) il capo della Polizia non voglia aprire un’ immediata indagine interna al fine di fare assoluta chiarezza sull’accaduto, che non lasci dubbi e che eventualmente accerti le responsabilità; 2) ci sia stato un coinvolgimento degli organi di polizia presenti allo stadio e addetti all’ordine pubblico; 3) risulta esserci stato un intervento della Polizia ai danni di Fanesi Gianluca; 4) come sia stato organizzato il servizio di ordine pubblico allo stadio per una partita che prevedibilmente poteva sfociare in momenti di tensione tra le tifoserie; 5) i soccorsi siano stati prestati in maniera tempestiva ed adeguata.

Luciano Agostini

Agostini ripercorre le tappe salienti della vicenda che, proprio ieri sera, è balzata all’attenzione nazionale (ancor più di quanto fosse stato finora) dopo che quel terribile pomeriggio è stato rivissuto attraverso dei video inediti nel corso della trasmissione “Le Iene”. Il servizio dell’inviato Marco Pelazza – presente allo stadio Riviera in occasione di Samb-Bassano quando ha registrato parte del servizio andato poi in onda su Italia Uno – ha scosso tanta gente, e l’onorevole Agostini non è certo rimasto impassibile di fronte a una vicenda che farà discutere ancora a lungo.

Ecco allora che il parlamentare ascolano ricorda al ministro Minniti: “che il 5 Novembre 2017  Fanesi Gianluca tifoso della Sambenedettese assisteva alla partita di calcio disputatasi presso lo stadio “Romeo Menti” di Vicenza tra il Vicenza Calcio e la Sambenedettese calcio; che al termine della partita, all’ uscita dello stadio si verificavano tafferugli tra tifosi, con intervento della polizia all’esito dei quali Fanesi Gianluca rimaneva gravemente ferito ed immediatamente trasportato all’ ospedale San Bortolo di Vicenza, ove tutt’ora ricoverato presso il reparto di rianimazione in prognosi riservata; che nei giorni successivi lo stesso veniva sottoposto a delicato intervento neurochirurgico e successivamente ad una seconda operazione  per una emorragia interna”.

“Della vicenda – scrive ancora l’esponente del Pd – si sono occupati numerosi organi di stampa in particolare le pagine locali del Corriere Adriatico e del Resto del Carlino dalla cui prima lettura degli articoli dei giornali sembrava che  Fanesi Gianluca si fosse procurato lesioni scivolando a terra. Successivamente ed in particolare dalle informazioni degli organi di stampa locali sopracitati del 26 Novembre 2017 parrebbero esserci testimoni oculari e video come quello mandato in onda dal programma televisivo  Le Iene nella puntata serale del 26 novembre 2017 che smentirebbero la tesi precedentemente riportata di un incidente casuale ma al contrario che un intervento della polizia addetta all‘ordine pubblico abbia causato il grave incidente di cui Fanesi Gianluca è rimasto vittima”.

E infine Agostini ricorda che “da parte dei familiari della vittima sia stata sporta regolare denuncia all’Autorità Giudiziaria  nella quale si chiede l‘ acquisizione di dichiarazioni di testi oculari che riferiscono di aver potuto vedere da brevissima distanza che Fanesi Gianluca stava raggiungendo disarmato i pulmini dei tifosi della Sambenedettese e prima di passare di fianco ad una camionetta della polizia, alla vista dei militari ha alzato entrambe le braccia e che subito dopo a fianco della camionetta della celere sia stato colpito  e  si sia trovato riverso al suolo e successivamente caricato in ambulanza e trasportato al pronto soccorso dell’Ospedale”.

Caso Fanesi, spunta un nuovo video Tifoso “sparisce” dietro un furgone

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X