Quantcast
facebook rss

Per l’Ascoli vigilia di passione,
a Perugia con oltre 700 tifosi
Fiorin perde anche Parlati

SERIE B - Il giovane centrocampista ha riportato una distorsione al ginocchio in allenamento e salterà almeno due partite. La prevendita per il “Curi” si chiude domenica alle ore 19
...

di Bruno Ferretti

Le previsioni meteo dicono che lunedì sera a Perugia la temperatura scenderà sotto lo zero (meno 1). Insomma clima polare ma in campo i bianconeri dovranno scaldare la partita (e i tifosi sugli spalti) giocando a ritmo sostenuto, soprattutto con grande cuore.

Parlati durante Ascoli-Foggia: ha riportato una distorsione al ginocchio e starà fuori almeno due settimane (Foto Sandro Perozzi)

Per l’Ascoli sarà una gara di fondamentale importanza nella quale dovrà cercare – con tutte le sue forze – di raccogliere un risultato positivo per restare agganciato al gruppetto che lotta per salvarsi. La classifica, a quattro giornate dalla fine dell’andata, continua ad essere talmente corta che anche il fanalino di coda Picchio può ancora recuperare. E proprio questa speranza deve dare forza e convinzione agli uomini di Fiorin rimasto da solo a guidare la squadra dopo le dimissioni di Maresca. Il patron Bellini gli ha dato fiducia, bloccando ogni trattativa con altri allenatori (il primo era Cosmi): adesso sta a Fiorin dimostrare di meritarla.

Gli 8 gol presi dal Perugia a Udine in Coppa Italia non devono illudere. L’Ascoli si troverà di fronte una squadra decisa a riscattarsi dopo la figuraccia. Questo è certo. Ma è altrettanto certo che 8 gol sono davvero tanti e potrebbero lasciare qualche conseguenza, a livello mentale, fra gli umbri. In questo caso l’Ascoli potrebbe approfittarne, senza mai abbassare la guardia. Oggi, dopo l’ultimo allenamento, la comitiva bianconera partirà per l’Umbria. Fra i convocati ci sarà anche D’Urso che ha smaltito l’infortunio. Indisponibile, oltre ai tre fratturati (Favilli, Mignanelli, Rosseti).

Anche il giovane Parlati che in allenamento si è procurato una distorsione al ginocchio e dovrà saltare almeno un paio di partite. In compenso torna a disposizione Addae che ha scontato il turno di squalifica. La partenza per Perugia domenica dopo l’ultimo l‘allenamento a porte chiuse. I tifosi bianconeri al “Curi” saranno oltre 700 visto che finora ne sono stati acquistati 624 biglietti, ma la prevendita si chiude domani, domenica 3, alle ore 19.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X