Quantcast
facebook rss

Fedeli: «Puntiamo al primo posto»
Mercato, per l’attacco spunta Gliozzi

SERIE C - Il patron punta alla promozione diretta: «Il Padova non sta facendo grandi cose». Per il reparto avanzato si fa il nome dell'ex bomber del Sud Tirol
...

Il patron rossobù Franco Fedeli (Foto Cicchini)

di Benedetto Marinangeli

«Finchè la matematica non ci esclude cercheremo di lottare per la vittoria del campionato». Queste le parole di Franco Fedeli, intervenuto telefonicamente ieri sera alla trasmissione di Vera Tv C Siamo. «I playoff li abbiamo già fatti lo scorso anno- aggiunge il patron- e quest’ anno il campionato è molto più abbordabile rispetto allo scorso anno. Certo, lì davanti c’è il Padova, ma non lo vedo fare grandi cose.

Nel prossimo turno riposeremo e quindi potremo perdere qualche punti rispetto alla capolista,. Mi dispiace, ma prima o poi capiterà a tutti. Vedremo quello che succederà poi».
Fedeli, poi, passa ad analizzare il momento della sua Samb e parla anche di mercato. «In trasferta –dice- riusciamo a fare veramente bene con una serie di risultati estremamente importanti. In casa, invece, stentiamo un po’ troppo e per questo motivo bisogna invertire la rotta. Rispetto allo scorso anno, abbiamo un organico più importante. Oggi (ieri, ndr) ci siamo incontrati con mio figlio, l’ avv. Gianni, Capuano e Panfili per mettere a punto le strategie da attuare in sede di mercato. Di certo puntiamo a portare in rossoblù almeno un uomo per reparto. Qualche nome e cognome l’abbiamo fatto, ma è troppo presto per dire qualcosa».

Per quanto riguarda i profili dei possibili nuovi arrivi, Fedeli la pensa così. «Saranno giovani ma, con alle spalle, già esperienze importanti che potranno alzare il livello qualitativo della Samb. Al momento in cui ci saranno delle certezze diremo qualcosa. È importante rinforzare la squadra, non comprare tanto per farlo.Vogliamo gente che abbia la volontà di venire a San Benedetto».

Per quanto riguarda l’attacco circola con insistenza il nome di Ettore Gliozzi classe ’95 del Cesena ma di proprietà del Sassuolo, nella passata stagione autore di 15 reti con la maglia del Sud Tirol. Non è poi così peregrina anche l’ ipotesi che porterebbe a Gianmario Comi del Vicenza , considerando anche la crisi economica che attanaglia il club veneto. In tal senso i calciatori hanno messo in mora la società ma scenderanno in campo nella trasferta di Gubbio. Per il momento sventato un nuovo caso Modena.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X