Quantcast
facebook rss

Natale al Borgo,
il Paese Alto dà spettacolo

SAN BENEDETTO - Dopo un anno di stop torna la manifestazione in vernacolo. Tre le vie del vecchio incasato, il 26 e 27 dicembre, nove storie dialettali per la regia di Alfredo Amabili
...

Dopo un anno di stop, torna l’appuntamento tradizionale con Natale al Borgo, portato in scena nelle vie del Paese Alto dalle associazioni Ribalta Picena e Amici del Paese Alto in collaborazione con il Comitato di Quartiere Paese Alto ed il patrocinio dell’amministrazione comunale. Il vernacolo sambenedettese torna così di nuovo protagonista, per la ventesima volta, il 26 e il 27 dicembre a partire dalle 15,30 alle 19,30.

Nove le storie in dialetto, curate dalla regia di Alfredo Amabili (e dal supporto di Lorenzo Nico), che verranno proposte nelle vie del vecchio incasato. “Stu mbriacò” (Piero Di Salvatore e Idalia Marzetti), “Setacce setacce, chelle che mi sci fatte te refacce!” (con Francesca Merlini e Maria Gioconda Pignotti), “Sta segnore la pozze capé” (Vitoriana Mattioli e Pacifica Romani), “Sta ladra!” (Giancarlo Brandimarti, Paola Marcelli, Maria Cristina Marucci), “Quante jè brotte a sentesse male…” (Adriano Aubert, Annalisa Calvaresi, Vittoria Giuliani), “Ha revenote la sora tutùne” (Maria Baldini, Daniela Piattoni, Lorella Ruggieri e Patrizia Spinozzi) “Lu ‘ncante mi je stu paese” (Gianluca Cesari e Flavia Mannucci), “I vuvete me devesse aremagnà” (Francesco Casagrande e Ileana Cecilia Vallese), “Le donne…ne sa piò de lu diavele” (Chiara Cesari, Tiziana Fazzini e Massimo Spinozzi).
Il percorso, che durerà un’ ora e mezza, inizierà in via del Consolato per poi toccare via Firenze, Rossini, dei Neroni, degli Anelli, Ludovico Ariosto, Porta Antica, S. Voltattorni e chiusura con la nona scenetta in via del Tesoro. In piazza Piacentini si formeranno gruppi da 25 persone che vi accederanno a turno grazie anche ad un display che ne governerà il flusso. Non mancheranno gli stand enogastronomici. Infine ci sarà anche l’opportunità di visitare il presepe che è stato allestito nella Torre dei Gualtieri.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X