Quantcast
facebook rss

Sezione fallimentare del Tribunale,
taglio e trasferimento scongiurati

ASCOLI - Il ministro Orlando rassicura sul fatto che non ci sarà l'accorpamento ad Ancona e nemmeno a Macerata come tenuto. L'annuncio dato dalla deputata dem Alessia Morani
...

«Non ci sarà alcun accorpamento della sezione fallimentare dei Tribunali di Ascoli Piceno e Fermo con Macerata, né del Tribunale di Pesaro e Urbino con quello di Ancona». Lo annuncia il capogruppo del Pd Francesco Ameli. «Il Ministro ha rassicurato riguardo al fatto che le sedi giudiziarie rimarranno quelle attuali. Grazie all’impegno del Partito Democratico ed all’ascolto delle associazioni forensi si è riusciti ad avere un risultato importante. Anche il PD Città Ascoli Piceno si era espresso sul tema ed ha votato all unanimità una mozione in consiglio comunale». Sventato anche l’accorpamento a Macerata come paventato in un primo momento alla luce del Decreto. La notizia del “salvataggio” della sezione fallimentare, che era stato chiesto anche da una mozione consiliare presentata dai consiglieri di maggioranza Bono, Cappelli e Cardinelli, è stato poi confermato anche da un post della deputata pesarese del Pd, Alessia Morani.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X