Quantcast
facebook rss

Monte Piselli, collaudo ok
per gli impianti
Ora però manca la neve per sciare

MONTAGNA - I tecnici dell'Ustif hanno dato il via libera alla riapertura della seggiovia. Si spera ora in nuove nevicate visto che l'attuale manto non è sufficiente per la riapertura delle piste
...

Via libera alla stagione sciistica sul Monte Piselli. Il collaudo degli impianti  effettuato questa mattina dell’Ustif, organo tecnico della Motorizzazione, ha dato esito positivo quindi la seggiovia biposto Tre Caciare ed il tapis roulant di Monte Piselli possono entrare immediatamente in funzione. Però il problema è la neve. Quella attualmente presente non è sufficiente per sciare. Le alte temperature degli ultimi giorni e il vento caldo hanno portato via gran parte del manto nevoso che si era formato e che prometteva molto bene. C’erano ben 50-80 centimetri di neve.

La seggiovia di Colle San Giacomo

Si spera in una bella nevicata a breve ma le previsioni meteorologiche sul Monte Piselli non lasciano molte speranze. Solo per domani sabato, nel primo pomeriggio, si prevede una modesta caduta di neve. Sole, invece, per oggi, e domenica. Ma non si può mai dire  e gli sciatori incrociano le dita.  La Remigio Group srl, guidata da Dario D’Agostino, che anche per questa stagione ha avuto l’affidamento della gestione degli impianti della stazione invernale, ha tutto pronto. Si spera di poter  aprire gli impianti al più presto e, soprattutto, che la stagione possa dare risultati molto positivi.

Ne è convinto Dario D’Agostino e tutto Cda del Cotuge (Consorzio Turistico Monti Gemelli) guidato da Vincenzo Lori. Mai come quest’anno sembra esistere tanta sintonia  tra Comune e Provincia di Ascoli. Nella recente conferenza stampa, nella quale è stato fatto il punto sul lavoro svolto e in svolgimento dal Cotuge, si è registrato un clima addirittura entusiastico. Una particolare attenzione, per favorire la massima partecipazione, sarà rivolta a giovani e anziani. I bambini fino a 10 anni potranno sciare gratuitamente. Mentre per gli over 65 ci sarà uno sconto. Decisioni in linea con la carta dello sport, come ha ricordato il presidente del Cotuge Vincenzo Lori.

Sono stati programmati numerosi corsi di avviamento allo sci anche per portatori di handicap. Anche il Bim Tronto, oltre al Comune, ha annunciato iniziative per favorire la fruizione degli impianti da parte di ragazzi le cui famiglie sono in difficoltà. Il gestore ha comunque assicurato l’apertura del campetto anche con un minimo di innevamento.

f.d.m.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X