Quantcast
facebook rss

Ascoli, per Ganz c’è l’accordo
col Pescara ma non con il giocatore
Spunta Emmanuello del Perugia

SERIE B - L’attaccante ha un contratto di 300 mila euro fino al 2021: incontro a Milano col procuratore Lippi. Il centrocampista rientra all’Atalanta per fine prestito. Trattative per Selasi, Coulibaly e Del Sole. Richieste per Cinaglia, Florio e De Feo
...

di Bruno Ferretti

Simone Ganz nuovo centravanti dell’Ascoli. Manca solo l’annuncio ma il trasferimento dal Pescara –salvo colpi di scena- si può considerare cosa fatta.

Simone Ganz è a un passo dall’Ascoli

«Ganz andrà via solo a titolo definitivo. Non vuole più essere in prestito. Con l’Ascoli abbiamo trovato pieno accordo – ha confermato il presidente abruzzese Sebastiani – ora spero che l’Ascoli trovi l’accordo anche con il ragazzo». E proprio questo è il problema. Ganz ha un contratto con il Pescara che scade nel 2021 e prevede 300.000 euro netti a stagione (adesso sono solo 150 perché siamo a metà campionato, ma nei prossimi tre l’Ascoli dovrà sborsare 300.000 euro). Una cifra fuori budget per l’Ascoli che, comunque, uno sforzo dovrà pur farlo anche alla luce dei milioni che incasserà dalla Juve per le cessioni di Favilli e del giovanissimo Di Francesco.

Davide Lippi

Ganz (24 anni), in vacanza a Cortina, ha dato la propria disponibilità al trasferimento ma non intende rinunciare alla durata e alla cifra previste dal contratto che la scorsa estate ha sottoscritto con il Pescara. Il centravanti figlio d’arte (il padre Maurizio ha giocato tanti anni in serie A, anche con Milan e Inter, segnando parecchi gol) la scorsa estate è rientrato dal Verona alla Juve per fine prestito, poi la Juve lo ha ceduto in via definitiva al Pescara per 1,8 milioni di euro pagabili in tre rate da 600.000 euro ciascuna. La trattativa è  condotta a Milano dai direttori sportivi Pavone e Leone (Pescara) e Giaretta (Ascoli) e da Lippi, procuratore di Ganz, che nel girone di andata ha collezionato 5 presenze entrando sempre dalla panchina.

Michael Fabbro, punta del Bassano

Al Supermarket Pescara l’Ascoli dovrebbe prelevare qualche altro giocatore. Si è complicata la trattativa per il terzino sinistro Mazzotta (28) richiesto anche dal Brescia che gli offre un contratto triennale mentre resta in piedi l’ipotesi Coulibaly (19 anni a febbraio), il centrocampista senegalese che gioca nel Pescara in prestito dall’Udinese.  L’alternativa è il ghanese Selasi (21). La società abruzzese ha offerto al Picchio anche Ferdinando Del Sole (20) napoletano. E’ un attaccante esterno cresciuto nelle giovanili del Pescara e nel girone di andata ha disputato 14 partite. Nel mirino bianconero, come attaccante esterno, c’è anche Michael Fabbro (21) del Bassano: 15 presenze e 2 gol nel girone di andata, 35 con 6 gol lo scorso campionato. Il procuratore di Fabbro è Di Campli… Nelle ultime ore l’Ascoli si è fatto avanti per il centrocampista Simone Emmanuello (23) che nel Perugia trova poco spazio e rientrerà all’Atalanta.

Emmanuello tornerà all’Atalanta

La società lombarda cederà Emmanuello di nuovo in prestito in serie B e l’Ascoli è entrato in concorrenza con Carpi e Venezia. Emmanuello, cresciuto nelle giovanili della Juve, ha disputato quattro campionati B con la Pro Vercelli.

Sul fronte delle cessioni il difensore Cinaglia è stato richiesto dalla Cremonese per sostituire Salviato, ceduto al Padova in Lega Pro. Per Florio (21) si registra un interessamento della Casertana mentre De Feo (23) piace al Siena. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X