Quantcast
facebook rss

I grillini scelgono i candidati
Sfuma l’arrivo di Di Maio

ASCOLI - Iniziano le grandi manovre in vista del voto del 4 marzo. Il leader del M5S rinvia la sua visita in città
...

E’ scaduto oggi pomeriggio alle 17 il termine per presentare la richiesta di candidatura al prossimo parlamento nella squadra del Movimento 5 Stelle. In corsa ci sarà sicuramente Giorgio Fede di San Benedetto per il Senato (nel listino proporzionale) anche se servirà il via libera dalla “base” nelle consultazioni . Disco rosso per gli attuali eletti nei Consigli comunali, mentre il collegio senatoriale che comprende Ascoli, Fermo, San Benedetto e Civitanova spunta il nome dell’ascolano Feliziano Ballatori. Per la Camera invece si punta su under 40. Out anche l’ex consigliere comunale lamense Mauro Bochicchio che correrà da sindaco nel comune della Vallata del Tronto. Sulle candidature nei collegi uninominali non è previsto il ricorso alla consultazione della base e comunque l’ultima parola spetterà a Luigi Di Maio; non si escludono anche candidature di spessore in arrivo dalla società civile per vincere le singole sfide nei collegi dove i grillini, sulla carta, potrebbero pagare lo scotto di nomi poco conosciuti. Proprio Di Maio era atteso ad Ascoli sabato 13 in occasione del convegno denominato “L’Italia tradita” sul tema della sovranità monetaria e sviluppo economico in programma alla sala dei Savi, ma il candidato premier ha annunciato che sarà in Piemonte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X