Quantcast
facebook rss

Medico dell’ospedale di San Benedetto
bloccato a New York da “bomb cyclone”

MALTEMPO - Il professionista che lavora al "Madonna del Soccorso" era in viaggio di nozze negli Stati Uniti. Il suo volo per tornare in Italia è nella lista dei tremila che sono stati cancellati nelle ultime ore
...

C’è anche un medico dell’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto del Tronto tra le migliaia di persone – tra cui molti italiani – rimasti bloccati negli Stati Uniti a causa della devastante avanzata di gelo e vento nelle regioni del nord-est. 

Si trovava a New York non per un viaggio di lavoro e nemmeno in vacanza, bensì in viaggio di nozze. Un viaggio che ricorderà a lungo.

Auto bloccate nelle strade di New York

Il professionista sta bene, e sia lui che la moglie hanno tranquillizzato familiari, parenti e amici avvisandoli di come la situazione fosse precipitata.

Dovevano imbarcarsi su uno dei circa 3.000 voli che sono stati cancellati in queste ore. Un’emergenza senza precedenti, tanto che a terra è rimasto il novanta per cento degli aerei destinati al decollo.

Il ritorno in Italia avverrà non appena le condizioni meteo lo permetteranno, ma le previsioni delle ultime ore purtroppo non promettono niente di buono.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X