Quantcast
facebook rss

Duecentomila euro contro il degrado
Il Comune riqualifica viale De Gasperi

ASCOLI - Via libera al recupero dell'area al centro dell'incuria e delle polemiche dopo lo stupro denunciato da una tredicenne. Nuova fontana nello spazio di quella esistente, illuminazione a led, pavimentazione in travertino sistemata
...

Viale De Gasperi nelle attuali condizioni (Foto Andrea Vagnoni)

di Claudio Romanucci

Il Comune riqualifica viale De Gasperi. Il dirigente Cristoforo Everard Weldon ha approvato il progetto esecutivo che prevede un impegno di spesa di 200 mila euro. Dopo l’atto di fine 2017 l’iter prevede ora il bando per l’individuazione della ditta a cui affidare la serie dei lavori che vanno a completare il primo stralcio (parte superiore) già fatto e inaugurato nei mesi scorsi.
La zona, seppur a due passi da piazza Arringo è da anni trascurata, degradata e mal frequentata nei suoi angoli più bui soprattutto nelle ore notturne. Addirittura il 22 ottobre scorso è stato luogo di una presunta violenza sessuale, denunciata da una tredicenne riferendosi a due nigeriani poco più che ventenni. Il loro arresto aveva sollevato una serie di polemiche, anche da parte del sindaco Guido Castelli. 

Secondo la relazione tecnica “la piazza a sud di viale De Gasperi presenta una pavimentazione in lastroni di travertino, in posizione centrale è presente una fontana non funzionante con evidente stato di degrado. Tutte le aree sono già dotate di un impianto di illuminazione pubblica con elementi da arredo urbano, costituito da corpi illuminanti con sostegni in acciaio e armature di tipo a sfera. L’impianto è perfettamente funzionante per cui per lo stesso attualmente non si prevedono modifiche, ma in futuro sarebbe opportuno un incremento dei corpi illuminanti. Gli interventi di riqualificazione nell’area sud consistono principalmente nella realizzazione di una nuova fontana all’interno dell’ingombro di quella esistente, del tipo “Jumping lets”, con illuminazione a fari led ad alta luminosità per creare effetti notturni di notevole impatto scenico. Verranno eliminati i vari graffiti presenti e risistemato il travertino, con rimozione dei blocchi posizionati in corrispondenza degli alberi presenti nel viale, ormai quasi totalmente divelti dalle radici e verrà ripavimentata l’intera area con un travertino squadrato color onice e altri, per creare un effetto chiaro scuro mosso”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X