Quantcast
facebook rss

Terzo step per “Ascolinscena”,
in concorso la Compagnia Atriana

ASCOLI - La rassegna di teatro torna sabato 20 gennaio al PalaFolli con il gruppo abruzzese e la commedia “Tu che li trunche, ie che la paie, foche fi...foche facce” diretto da Giancarlo Verdecchia
...

Ad Ascolinscena tocca alla Compagnia Atriana. La rassegna teatrale, giunta al terzo spettacolo in concorso, vedrà sul palco lo spettacolo “Tu che li trunche, ie che la paie, foche fi…foche facce” diretto da Giancarlo Verdecchia. L’appuntamento è per sabato 20 gennaio alle 21 nella consueta sede del PalaFolli con il gruppo abruzzese nato nel 2009, autore di una commedia ricca di colpi di scena grazie alle vicende della famiglia Dacorpo. Lui è un dirigente di banca, lei una donna dalle ampie vedute e dal carattere battagliero. Con loro vivono i due figli, entrambi vittime della megalomania materna, e i nonni rimasti vedovi. Completa il quadro familiare una domestica, assunta soprattutto per ostentare una ricchezza che non c’è, in nome del desiderio di apparire che è al centro della trama.

Un momento dello spettacolo

La Compagnia Atriana ha partecipato a numerose rassegne teatrali regionali e nazionali e, negli anni, si è affermata come una delle più apprezzate conquistando premi e riconoscimenti. Sul palco, lo stesso Verdecchia, Emilia Astolfi, Silvio D’Eusebio, Alessia Ranalli, Dante Fortuna, Lucia Pisciella, Isolina Costantini, Annamaria Ginestra, Pasquale Forcella e Carmela Ranalli.
L’edizione 2017-2018 di Ascolinscena è organizzata da Castoretto Libero, DonAttori e Li Freciute con la collaborazione della Compagnia dei Folli e giunge quest’anno alla undicesima edizione.
Dopo lo spettacolo degustazione di vino offerta dalla Cantina San Filippo di Offida.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X