Quantcast
facebook rss

Filarmonici, apertura il 7 marzo
Il 16 concerto di Dente e Catalano

ASCOLI - A giorni dovrebbe essere chiusa la pratica antincendio. Il sindaco fa melina ma Papetti svela le intenzioni del Comune. Una settimana di spettacoli non stop. Francesco Ameli annuncia il nome del primo gruppo. Quale programmazione per il futuro?
...

C’è una data, non ufficiale, per l’apertura del restaurato Teatro dei Filarmonici: mercoledì 7 marzo. Stamattina il sindaco Guido Castelli, nel corso della conferenza stampa di presentazione della nuova Fondazione Rete Lirica delle Marche, ha citato genericamente, per prudenza, marzo («ma potrebbe essere febbraio»). Il prof. Stefano Papetti, invece, guidando la visita al teatro dei partecipanti alla convention della Fondazione, ha citato il 7 marzo data anche legata alla storia del teatro. Comunque ci siamo. Ancora non è stata perfezionata la pratica antincendio – che va per le lunghe –  però, secondo il primo cittadino, dovrebbe essere questione di giorni.

C’è da dire che tutti i presenti, sindaci di Macerata, Fano, Fermo, assessore regionale alla cultura Moreno Pieroni, Luciano Messi, Alessio Vlad, Fabio Tiberio, Carlo Pesaresi e altri addetti ai lavori, sono rimasti a bocca aperta difronte a questo gioiello. Castelli ha anche detto che per l’inaugurazione ci sarà una settimana di spettacoli.A svelare il primo evento è stato il capogruppo del Pd, Francesco Ameli, che su Facebook ha annunciato l’arrivo il 16 marzo di una tappa del tour di Dente & Guido Catalano come confermato anche dalla locandina che gira sulla rete. Lo stesso Ameli ha specificato che dal consorzio regionale “Marche spettacolo sono stati stanziati 15.000 euro per uno spettacolo dal vivo in occasione della riapertura del teatro” chiuso ormai da decenni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X