Quantcast
facebook rss

Masterchef, Manuela si salva
di nuovo al pressure test

ASCOLI - L'ascolana nella cucina più famosa d'Italia avanza verso la finale. Sangue freddo e originalità sono le carte in più in mano alla Costantini
...

Costantini e chef Barbieri

Salva ancora grazie alla maionese finale fatta sotto gli occhi di chef Barbieri. Manuela Costantini avanza ancora a Masterchef Italia 7 dopo aver indossato il grembiule nero a causa della sconfitta della squadra blu nella prova in esterna dedicata alla cucina ebraica. Salvo anche il maceratese Simone Scipioni vincitore della mystery box ma poi finito tra i peggiori nella successiva prova per aver dimenticato di mettere un ingrediente (le punte di asparagi) nel piatto. Già due settimane fa Manuela si era salvata allo spareggio finale dimostrando sangue freddo nel cucinare un piccione farcito.

Simone Scipioni

Tornando a Manuela, nella seconda prova ha presentato un piatto denominato “Proiezione di nuraghe al lido” fatto di fusilli al sugo di pomodorini e lattuga con lenticchie in crema, vellutata di asparagi e purea di patate viola. Lo ha accompagnato con una lunghissima descrizione che ha rischiato di mettere ko i giudici. «La pasta di mi è piaciuta, con le tre salsine sei stata originale», è stato il commento dell’inflessibile giudice Antonia Klugmann. Al “pressure” finale tuttavia Manuela ha avuto qualche problema con l’uovo “poché” anche se poi si è ripresa con la maionese spedendo Italo allo spareggio finale poi vinto dal pilota.

r.p.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X