facebook rss

La sambenedettese
Enrica Cipolloni
è tricolore nel Pentathlon

SAN BENEDETTO - Primo successo del 2018 per l'atletica marchigiana. Allenata da Francesco Butteri, a Padova ha chiuso con 3.860 punti le prove dei 60 ostacoli (8"98), alto (1,83), peso (11,83), lungo (5,31) e 800 (2'34"68)

Enrica Cipolloni sul gradino più alto del podio con la maglia tricolore (Foto Passerini/Fidal)

La prima maglia tricolore dell’atletica per il 2018 va nelle Marche. Protagonista dell’impresa Enrica Cipolloni, che a quattro anni di distanza torna sul gradino più alto del pentathlon assoluto a Padova nei Campionati italiani di prove multiple indoor. La 27enne sambenedettese delle Fiamme Oro, allenata da Francesco Butteri, dopo quel successo ha dovuto fare i conti con un infortunio al ginocchio e un lungo stop, ma in questa stagione è riuscita a rientrare conquistando subito una vittoria nella massima rassegna in campo nazionale.

Eccola nella prova del salto in alto

Una gara dominata fin dall’inizio, con 8″98 sui 60hs e un ottimo 1,83 nel salto in alto, a soli tre centimetri dal personal best. Poi 11,83 nel peso e 5,31 nel lungo prima di chiudere con il personale indoor sugli 800 in 2’34″68. Alla fine il totale è di 3.860 punti, che migliora lo score di 3.709 ottenuto tre settimane fa nella competizione del ritorno agonistico nelle prove multiple, tre anni dopo l’ultima volta, mentre nel 2014 vinse con 4.036. Netto il vantaggio sulle avversarie, con il 2° posto della lombarda Sara Bianchi Bazzi (Atletica Lecco, 3.590) e il 3° alla veneta Mariaelena Agostini (Libertas Sanp, 3.588).

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X