Quantcast
facebook rss

Spaccio a Spinetoli,
processo a fine mese

ASCOLI - Convalidati gli arresti, ma i tre non finiscono in carcere. Il processo per direttissima si svolgerà a fine mese di fronte al giudice Di Valerio. In aula anche il racconto degli investigatori
...

Il palazzo di giustizia (foto Vagnoni)

Uno agli arresti domiciliari, uno con obbligo di dimora e un altro con obbligo di firma. Sono stati convalidati, dal giudice Claudia Di Valerio, gli arresti dei 3 uomini finiti in manette a Spinetoli nel corso di un’operazione dei carabinieri della compagnia di San Benedetto e della stazione di Monsampolo del Tronto. Saranno processati per direttissima il 28 febbraio davanti al giudice Di Valerio. Durante l’udienza di convalida, uno dei tre ha detto che la sostanza stupefacente era stata ottenuta da un’altra persona, mentre gli altri due si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Presente in aula anche un carabiniere che ha condotto le indagini e che ha riferito degli appostamenti e dei pedinamenti svolti nel corso dell’indagine.

Spettacolare azione dei Carabinieri In manette tre spacciatori di droga


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X