Quantcast
facebook rss

Colli e Spinetoli insieme
per l’Ospedale unico

SPINETOLI - Proposta congiunta delle due amministrazioni comunali che hanno individuato un'area a cavallo dei due territori estesa per 37 ettari
...

Senza campanili e con un grande spirito unitario, i sindaci di Colli (Andrea Cardilli) e quello di Spinetoli (Alessandro Luciani) hanno firmato una proposta unitaria per offrire alla Regione Marche un sito dove realizzare il nuovo nosocomio piceno.

Andrea Cardilli

«Unendo i nostri due comuni, di Colli del Tronto e di Spinetoli, si avrebbero a disposizione oltre i 20 ettari che chiede la regione. Ce ne sarebbero 37 di ettari per costruire», dicono Cardilli e Luciani.

L’area si trova nella zona del ristorante Morrice, vicino allo svincolo della superstrada Ascoli-Mare e si estende per 208 mila metri quadrati in territorio di Spinetoli e per 170 mila metri quadrati in quello di Colli, per un totale di 37 ettari. «L’area indicata si trova in una zona adiacente ai centri abitati e pertanto dotata delle principali opere di urbanizzazione -fanno notare i sindaci-

Alessandro Luciani

L’area è accessibile e servita dalle vie principali di comunicazione, come il raccordo Ascoli-Mare; le opere stradali e sottopasso nel comune di Colli in via di realizzazione e due fermate ferroviarie che consentirebbero di raggiungere il futuro ospedale in pochi minuti».
Le aree in oggetto sono di proprietà privata soggette a esproprio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X