Quantcast
facebook rss

La droga arrivava ad Ascoli
nei pacchi e nelle raccomandate
Arrestate sei persone

TRAFFICO - Le indagini della Squadra Mobile della Questura di Ascoli erano partite nel 2016 quando all'aeroporto tedesco di Francoforte venne trovata una raccomandata contenente cocaina, destinata a un giovane ascolano
...

Sei persone arrestate ad Ascoli dalla Squadra Mobile della Questura. Sono coinvolti tutti in un giro di droga che arrivava per posta, ben sigillata in pacchi o raccomandate provenienti dall’estero. L’inchiesta era partita nel 2016 dopo una raccomandata contenente cocaina (18 grammi) all’aeroporto tedesco di Francoforte. Il destinatario era M.M., 23 enne di Ascoli. Alla fine i poliziotti ascolani hanno scoperto questo vasto giro e sequestrato 906 grammi di cocaina, 850 grammi di marijuana, 94 grammi di hashish, 38 grammi di ecstasy.

Arrestati e portati al carcere del Marino l’ascolano 23enne M.M., l’albanese S.L. residente ad Ascoli (sembra fosse lui a tenere sotto controllo il traffico). Ai domiciliari, invece, altri due ascolani, il 50enne L.P. e il 27enne V.D.. Nei guai anche una giovanissima donna, la 22enne A.L.. Mandato d’arresto per l’ascolano A.D.S., ex poliziotto di 46 anni. Per quanto riguarda quest’ultimo, i suoi ex colleghi non hanno dovuto faticare molto nel trovarlo, perchè alcune settimane fa ci hanno pensato i Carabinieri di Ascoli ad ammanettarlo per un’altra storia di droga denominata “Operazione Orange”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X