Quantcast
facebook rss

San Marino-Monticelli
Quando un quartiere
è pronto a sfidare uno Stato

SERIE D - L'allenatore degli ascolani, Nico Stallone: «Affrontiamo una squadra che ha giocatori che hanno fatto la serie A e la serie B. Siamo in un periodo di crescita, ma i ragazzi sanno che devono dare sempre tutto»
...

di Lino Manni

Trasferta nella Repubblica di San Marino per il Monticelli nel campionato di serie D. San Marino che in classifica ha 34 punti ed è a ridosso della zona playoff. Insomma una trasferta dalle mille insidie.

«Sarà una sfida durissima – ha dichiarato alla vigilia l’allenatore Stallone – di fronte uno Stato contro un quartiere. A parte le battute loro sono una squadra tosta, con una rosa esperta e fatta di nomi importanti che hanno giocato tra serie A e serie B come Ceccarelli, Pestrin e Miglietta. Una squadra che non è nei primissimi posti solo perchè un po’ incostante».

Nico Stallone, trainer del Monticelli (Foto Edo)

Certamente non mancheranno gli stimoli ai giovani del Monticelli anche se l’impegno sembra proibitivo. «Noi siamo una squadra che ha bisogno di essere sempre a mille – prosegue Stallone – non possiamo staccare la spina perchè se lo facciamo vengono fuori tutti i limiti di una squadra molto giovane e con una rosa non molto ampia. I miei ragazzi però sono molto intelligenti e hanno capito che abbiamo bisogno di dare sempre tutto in allenamento e in partita. Siamo in un periodo di crescita, ci è mancato solo qualcosina per arrivare al risultato pieno nelle altre partite».

Il Monticelli arriva alla sfida con il San Marino con diverse assenze importanti. Oltre a  capitan Sosi non saranno della partita Castellana, Gabrielli, Ciabuschi e Crescenzi.  Qualche dubbio anche su Aloisi, uscito malconcio dalla partita di coppa con il  Cerignola. Infortuni che in questo momento non ci volevano proprio. La squadra del presidente Palatroni in 14 giorni tra Coppa, campionato e recuperi è scesa in campo (e scenderà) per ben 5 volte in campo (Mercoledi 14 recupero con il Francavilla). A San Marino l’obiettivo è quello di portare a casa qualche punto per poi fare bottino pieno nel recupero con il Francavilla. Sarebbe una bella boccata d’ossigeno per la classifica.

LE ALTRE PARTITE DEL GIRONE F: Castelfidardo-Francavilla, Campobasso-Agnonese, L’Aquila-Fabriano Cerreto, Matelica-Vis Pesaro, Pineto-Jesina, Recanatese-Nerostellati, Avezzano-Sangiustese, Vastese-San Nicolò.

LA CLASSIFICA: Matelica 54 punti, Vis Pesaro 47, Vastese 40, Avezzano 38, Castelfidardo 37, L’Aquila e San Marino 34, Francavilla e Sangiustese 33, Campobasso 31, Pineto 30, Jesina 25, Agnonese e San Nicolò 22, Recanatese 18, Fabriano Cerreto 17, Monticelli 14, Nerostellati 8.

Il Monticelli che ha pareggiato contro la capolista Matelica (Foto Edo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X