facebook rss

Pistole in pugno rapinano l’Eurospin
Panico e malori tra i clienti

SAN BENEDETTO - Terzo furto fotocopia in poche settimane. Ad essere preso di mira è stato il punto vendita in viale dello Sport. Il bottino si aggira intorno ai duemila euro. Indagini affidate al Commissariato di Polizia

Nuova rapina a San Benedetto del Tronto ai danni di un supermercato. Ad essere preso di mira questa volta è stato l’Eurospin di viale dello Sport. Sembra che i malviventi – erano in due – abbiano arraffato un bottino di circa 2.000 euro. I banditi, armati di pistole, sono entrati in azione intorno alle 19. Una donna che era in coda alle casse ha avuto un malore per la paura: niente di grave, dopo un pò si è ripresa. Si tratta del terzo colpo, identico nelle modalità di esecuzione, a danno di un supermercato della riviera dopo quelli al “Conad” e al “Sì con te”.

I banditi hanno agito con volto travisato. L’azione come al solito è stata fulminea e subito dopo sono fuggiti. Secondo alcuni testimoni a bordo di un’auto, e questo significa che ad attenderli forse c’era un complice. Sul posto sono giunti a sirene spiegate diversi equipaggi del Commissariato di Polizia di San Benedetto che si sono messi alla ricerca dell’auto che ha fatto perdere le tracce approfittando della vicinanza con la Statale Adriatica e altre strade che in pochissimi minuti portano lontano dal centro abitato. Poi gli agenti hanno preso possesso dei filmati della videosorveglianza che analizzeranno per cercare di risalire all’identità dei banditi, ma soprattutto per comparare il modus operandi con quello di altre rapine commesse in zona negli ultimi tempi.

E’ davvero sconcertante la sequenza di rapine e “spaccate” che si stanno ripetendo dalla scorsa estate sul litorale sambenedettese (da Porto d’Ascoli a Grottammare), ma anche nei centri della vallata del Tronto. Alle quali va aggiunto lo strano “fenomeno” delle auto andate a fuoco, almeno una ventina. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X