Quantcast
facebook rss

I sapori del Piceno trionfano
a Bergamo grazie alle Pro Loco

ASCOLI - Grande successo delle tipicità marchigiane presentare all'expo bergamasco. Il presidente nazionale messo alla prova nello sporzionamento dei maccheroncini di Campofilone
...

I vertici nazionali allo stand delle Marche

Grande successo delle Pro loco marchigiane alla fiera di Bergamo “Agri e slow travel expo” svoltasi nello scorso week end. Presenti i Comitati Provinciali Unpli delle Marche (Pesaro Urbino, Ancona, Macerata ed Ascoli-Fermo) che hanno reso vivo e attraente lo stand assegnato al Comitato Unpli Marche, promuovendo le bellezze dei territori di competenza e delle loro tradizioni e mettendo in evidenza il volontariato delle Pro Loco marchigiane, caratterizzato da altruismo, passione ed autentica spontaneità, da sempre contrassegno delle donne e degli uomini Pro Loco. Ancora una volta le “regine” del territorio sono state le specialità enogastronomiche fatte assaggiare a tutti i visitatori. Ecco le degustazioni presentate: a partire dal sud della eegione, dalle Pro Loco della Provincia di Ascoli Piceno Fermo, rappresentate dal Comitato Unpli Ascoli-Fermo, con le olive all’ascolana DOP, di Monteprandone e con le fave (dolcetti) di San Giacomo della Marca, della Pro Loco di Monteprandone, i maccheroncini, di Campofilone IGP, al sugo di carne, della omonima Pro Loco, la Galantina di pollo di Grottazzolina, il vino cotto della Pro Loco di Lapedona, il Falerio, la Passerina il Rosso Piceno e il Pecorino, fatti pervenire dalla Pro Loco di Montottone, per poi passare all’assaggio delle fette del ciauscolo di Visso, sede del Parco dei Monti Sibillini, ad opera del Comitato Unpli Macerata, fino a raggiungere la Provincia di Ancona, rappresentata dal Comitato Unpli Ancona, con le Polentine di Corinaldo, il Verdicchio dei castelli di Jesi, di Castelleone di Suasa, e le crostate di Santa Maria Nuova, e terminare, a nord della Regione, con le terre del Montefeltro, presente il comitato di Unpli Pesaro, con il crostrolo della Pro Loco di Urbania. Una composizione di sapori e territori, tripudio sulle note della grande orchestra, costituita dalle Pro Loco marchigiane e dai rappresentanti del Comitati Provinciali e Regionale Unpli, che le rappresentano.

Il prescindete nazionale Antonio La Spina alle prese con i maccheroncini di Campofilone

Il presidente La Spina degusta le olive fritte della Pro Loco di Monteprandone


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X