Quantcast
facebook rss

Centra un “5” da 21.000 euro
Dea bendata di nuovo nell’Ascolano

SPINETOLI - La maxi vincita al "SuperEnalotto" è avvenuta nella tabaccheria "Lo spaccio del doganiere". La dea bendata torna a far visita a pochi giorni dal mezzo milione di euro andato al fortunato de "L'isola che non c'è"
...

Dopo il “6” da 130,2 milioni di euro, realizzato martedì scorso a Caltanissetta, la fortuna ha fatto tappa nelle Marche nell’ultimo concorso del “SuperEnalotto”.

La fortunata tabaccheria di Spinetoli

In particolare si è fermata nell’Ascolano dove, dopo le due maxi vincite delle ultime settimane avvenute in città, stavolta ha posato la sua… attenzione su Spinetoli dove un fortunato giocatore ha centrato un 5 da 20.933,34 euro. La schedina vincente è stata convalidata presso il punto vendita “Lo Spaccio del Doganiere” di via Vittorio Emanuele II, 75.

Per il prossimo concorso il jackpot metterà sul piatto 25 milioni di euro. Nelle Marche – fa sapere Agipronews – il 6 è stato centrato solo una volta quando il 9 agosto 2000 venne vinti a Fermo l’equivalente di 10 milioni di euro.

Ad Ascoli le due vincite più recenti sono state centrate entrambe al “10 e lotto”: il 5 aprile a “L’isola che non c’è” sulla Circonvallazione (500.000 euro con una giocata da 6 euro) e il 26 febbraio al Brecciarol Bar di Brecciarolo (100.000).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X