Quantcast
facebook rss

Appello di Trenta (Forza Italia)
al sindaco Guido Castelli:
«Resta assessore ai lavori pubblici»

ASCOLI - Accorato appello dell'ex consigliere regionale al primo cittadino: «Solo tu sarai in grado di risolvere l'incompiuta dello stadio»
...

Caso Tega, il consigliere comunale Umberto Trenta (Forza Italia)  si appella al sindaco Guido Castelli e chiede di fermare il rimpasto in giunta: «Mantenga lui le deleghe ai lavori pubblici, cultura (in vista delle dimissioni ancora non arrivate della neo deputata Giorgia Latini, ndr) -chiede Trenta- Solo un fuoriclasse come Castelli, che è stato il miglior sindaco degli ultimi 50 anni, infatti sarà in grado di completare l’incompiuta dello stadio, la riconversione della Sgl Carbon, definire i rapporti Comune-Amat, procedere al riacquisto dei parcheggi, realizzare il nuovo ponte a Monticelli e. Solo con le sue conoscenze e le capacità messe in evidenza in questi anni la città sarà in grado di ottenere questi importanti risultati. Conosce tutti i meccanismi».

Umberto Trenta

Trenta guarda anche alla situazione interna al suo partito. «Faccio un plauso al sindaco -prosegue l’esponente l’ex consigliere regionale- per aver recepito le osservazioni di Piero Celani sulla situazione che si era venuta a creare dopo la nascita della società Picchio Gas. Come rappresentante di Forza Italia non posso non rallegrarmi di questa ritrovata armonia»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X