Quantcast
facebook rss

Una folla per l’addio ad Agnese Brachetti
Il nonno: «Festeggerai il compleanno
con la tua mamma in cielo»

POLLENZA - La chiesa di sant'Andrea non è riuscita a contenere i tantissimi che hanno voluto salutare per l'ultima volta la giovane morta per un malore in palestra. Il fratello Alessandro: «Ora sei libera di viaggiare per il mondo come hai sempre sognato»
...

L’applauso all’uscita della bara nella piazza di Pollenza

 

Agnese Brachetti

 

di Leonardo Giorgi
(Foto Fabio Falcioni)

«Hai voluto festeggiare il tuo compleanno insieme alla tua mamma in cielo». E’ stato Giovanni Romagnoli, ex sindaco di Pollenza, a salutare per ultimo Agnese Brachetti, morta a 27 anni, dopo un malore in palestra. Lei lo chiamava nonno Nanni, e proprio lui che nella sua vita ha avuto lo strazio di affrontare la morte di 2 figli ed ora anche della giovane nipote, ha speso parole di affetto e commozione al termine della cerimonia funebre alla quale questa mattina a Pollenza hanno preso parte centinaia di persone. Molti sono rimasti in piazza visto che la chiesa di Sant’Andrea Apostolo non è riuscita se non in piccola parte a contenere i tantissimi che hanno voluto salutare Agnese per l’ultima volta.  «Come dicevi sempre a mamma ora sei libera di viaggiare per il mondo come hai sempre sognato» ha detto il fratello Alessandro. La bara bianca è stata accompagnata all’uscita dalle note di “Hopeless wanderer” dei Mamford & Sons, una delle canzoni preferite della giovane.

(Servizio in aggiornamento)

La piazza gremita

 

 

 

 

Malore fatale a 27 anni, ultimo saluto per Agnese nel giorno del suo compleanno

Dramma di Agnese: la passione del volley, la laurea e gli studi all’estero

Malore in palestra, ragazza muore a 27 anni


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X