Quantcast
facebook rss

Nasic svincolato dall’Ascoli
passa alla Berretti della Fermana
e con Destro debutta in Serie C

CALCIO - Il centrocampista di origine slovena compirà 18 anni a settembre. E' stato tre anni nel settore giovanile bianconero e domenica scorsa l'esordio a Renate. Alcune squadre di categoria superiore lo seguono con attenzione
...

Armin Nasic con la maglia della Fermana

Armin Nasic, centrocampista di origine bosniaca, ma italiano a tutti gli effetti (vive con la famiglia a Trodica), domenica scorsa ha esordito in Lega Pro con la Fermana, sconfitta 2-0 dal Renate, ma ormai salva. 

Flavio Destro

A un quarto d’ora dalla fine mister Destro ha mandato in campo Nasic al posto di Cognigni. Il ragazzo, ancora minorenne, compirà 18 anni il 19 settembre prossimo. Gioca mezz’ala nella squadra Berretti gialloblù allenata dall’ascolano Remo Orsini che, al termine di una eccellente stagione, disputerà i playoff nazionali. Una bella soddisfazione per la nuova società canarina al primo tra i professionisti. La curiosità è che Nasic, sul quale hanno già messo gli occhi alcune società di categoria superiore, è stato tre anni nel settore giovanile dell’Ascoli dove ha avuto come allenatori Di Pietro nei Giovanissimi, Beati nell’Under 16 e Cerasi nell’Under 17.

Remo Orsini

Il centrocampista è andato per un periodo in prestito alla Maceratese e la scorsa estate è rientrato nell’Ascoli che, evidentemente, non ha creduto in lui visto che lo ha svincolato, insieme ad altri ragazzi non ritenuti idonei. Nasic è stato ingaggiato dalla Fermana per la squadra Berretti. E adesso per il promettente Armin è arrivato l’esordio in Lega Pro con la prima squadra. Se continua di questo passo…

Bru.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X