Quantcast
facebook rss

Samb, Moriero torna alla difesa a 4
Bacinovic ancora assente
mentre recupera Marchi

SERIE C - Il Mestre penalizzato di 2 punti scende al 10° posto e si riapre la lotta per l'ultimo posto playoff. Lagunari ora a +2 sulla Triestina. All'Ascoli Picchio il "5° Memorial Stefano Borgonovo" riservato alla categoria Giovanissimi
...

di Benedetto Marinangeli

Due punti di penalizzazione al Mestre per violazione delle normative Covisoc. Una decisione che riapre i giochi per il 10° posto, soprattutto per la Triestina prossima avversaria della Samb, che domenica scorsa era praticamente fuori da ogni gioco. I lagunari scendono, infatti al decimo posto, con gli alabardati a sole due lunghezze. Decisivi per entrambi, quindi le gare con Sud Tirol a Bolzano e contro la formazione di Francesco Moriero al “Nereo Rocco”. Insomma si riaprono i giochi per l’ultimo posto disponibile che, allo stesso tempo, rendono ancora più interessante la lotta per la seconda piazza.

Francesco Moriero (Foto Cicchini)

Il presidente del Mestre Stefano Serena ha accolto con stupore la decisione del Tribunale Federale Nazione di infliggere due punti di penalizzazione alla formazione arancionera. «È assurdo, non mi aspettavo assolutamente una cosa simile – ha dichiarato ai microfoni di trivenetogoal.it – meglio che in questo momento non dica nulla, altrimenti sarei molto pesante. Faremo ricorso d’urgenza e la decisione dovrebbe arrivare in tempi brevi».

Intanto la Samb continua ad allenarsi agli ordini di Francesco Moriero. Molto lavoro tattico con la sensazione che la Samb possa variare atteggiamento tattico rispetto alla gestione Capuano. Ci potrebbe essere un ritorno alla difesa a quattro, a un 4-2-3-1 per la precisione. In questo modulo tattico una variante potrebbe essere lo spostamento di Rapisarda sulla linea dei tre a ridosso di Miracoli (o Stanco) con l’inserimento di Mattia sulla corsia destra difensiva per dare così maggiore copertura al reparto arretrato.

Armin Bacinovic (Foto Cicchini)

Anche oggi era assente Armin Bacinovic. Ormai è rottura totale tra il centrocampista sloveno ed il club del Riviera delle Palme. Per Trieste potrebbe recuperare Marche che ha svolto la parte tattica della seduta con il resto della squadra. Allenamento completo per Bellomo e Tomi, mentre sono sempre out Esposito e Bove, con quest’ultimo che rientrerà in squadra per i playoff.

MEMORIAL BORGONOVO – L’Ascoli Picchio si è aggiudicato la quinta edizione del “Memorial Stefano Borgonovo”, torneo riservato alla categoria Giovanissimi Nazionali che si è disputato al Riviera delle Palme. I bianconeri si sono imposti sul Pescara 3-1 dopo i calci di rigore. Al terzo posto la Samb di mister Romandini che sempre dal dischetto ha superato per 3-1 il Teramo. L’evento, come ogni anno, aveva come scopo quello di raccogliere fondi da destinare alla Fondazione Borgonovo Onlus, che da anni finanzia la ricerca scientifica contro la Sla. La due giorni di calcio e beneficenza ha visto la partecipazione di più di cento spettatori che, acquistando il biglietto di 5 euro, hanno contribuito fattivamente per la Fondazione Borgonovo.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X