Quantcast
facebook rss

Bellini: «L’Ascoli si salverà
Ho la parola di tutti i ragazzi,
daranno la vita per vincere»

SERIE B - Il presidente carica la squadra dal Canada: «Con l’Avellino la partita più importante della mia gestione. Fondamentale il supporto dei tifosi. I playout? Nemmeno ci penso, ci salveremo prima. E’ stato un campionato sfortunato con tanti lunghi infortuni». Recuperati Agazzi e Bianchi. Teloni al "Del Duca"
...

Francesco Bellini con il delegato alla sicurezza dell’Ascoli Picchio, Mauro Cesari (Foto Edo)

di Bruno Ferretti

«Buongiorno a tutti. Che tempo fa ad Ascoli? Piove? C’è cattivo tempo anche qui a Montreal e durerà tutta la settimana». Sono le prime parole che il patron Francesco Bellini pronuncia al telefono dal suo ufficio all’addetto stampa Valeria Lolli. E’ a viva voce e i giornalisti presenti nella sede bianconera di corso Vittorio possono ascoltare la voce del massimo dirigente. Sono trascorse da pochi minuti le ore 16 e quindi in Canada sono circa le 10 del mattino. Bellini non ha tempo da perdere nei convenevoli e passa subito al motivo dell’audioconferenza: la salvezza dell’Ascoli Picchio.

Serse Cosmi e Francesco Bellini sabato scorso allo stadio “Del Duca” (Foto Edo)

«Le cose vanno bene ma potrebbero andare meglio: sono certo che ci salveremo di sicuro – dice – ho la parola di tutti i miei ragazzi e dell’allenatore. E raggiungeremo il traguardo- Pensiamo a salvarci che in questo momento è la cosa più importante, poi nel prossimo campionato… vedremo. Si farà una squadra forte, vedremo di risolvere il problema dello stadio che è… un casino. Abbiamo due partite in casa e dobbiamo vincerle».

Presidente Bellini, la partita di sabato sarà decisiva anche per l’Avellino che ha gli stessi punti dell’Ascoli e annuncia battaglia…

«Noi giochiamo in casa a avremo il sostegno importantissimo dei nostri tifosi. Sono sicuro che sabato daranno un grande supporto alla squadra. Se vinciamo contro l’Avellino sono convinto che ci salveremo. Ho fiducia nei ragazzi che daranno la vita per vincere questa partita. E’ la partita più importante da quando sono alla guida dell’Ascoli».

L’Ascoli è stato sempre in fondo alla classifica….

«Siamo stati molto sfortunati con i numerosi infortuni che nella prima parte ci hanno messo fuori causa giocatori molto importanti , infortuni di lunga durata e qualcuno non ha giocato più (Favilli, ndr). Non è colpa di nessuno. I tifosi non sono stati contenti dei risultati ottenuti, ma nemmeno io sono stato contento. Adesso, però, conta solo la salvezza».

Presidente Bellini, se l’Ascoli dovesse andare ai playout, lo considererà un fallimento oppure una opportunità ?

«Non ci penso affatto perché sono certo che l’Ascoli si salverà senza spareggi».

Uno spettacolare intervento di Agazzi contro il Perugia (Foto Edo)

RECUPERATI AGAZZI E BIANCHI – Si sono allenati con il gruppo sia il portiere Agazzi (uscito a Chiavari dopo un colpo alla testa) che Bianchi, ristabilito dopo lunga assenza causata da problemi muscolari. Ancora out Martinho, difficile il recupero di Mengoni. Venerdì allenamento di rifinitura al “Picchio Village” perchè, visto il maltempo, il terreno del “Del Duca” è stato coperto con i teloni.

I “VETERANI 74” A PESCARA – Il club “Veterani 74” organizza un pullman per la trasferta di sabato 12 maggio a Pescara. «Considerato il probabile esodo, consiglio a tutti la massima celerità nelle prenotazioni» dice il presidente Piero Travaglini (info 347.07195429).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X