Quantcast
facebook rss

Samb, gara da dentro o fuori a Trieste
da affrontare con la forza dei nervi distesi

SERIE B - L'amministratore unico della Triestina Mauro Milanese: " La Samb è una squadra forte e il fatto che hanno cambiato allenatore ti dà sempre grandi motivazioni aggiuntive". Bove ha ripreso a correre, Esposito di nuovo out
...

di Benedetto Marinangeli

Alla ricerca della serenità perduta. La Samb dopo le polemiche e le rivoluzioni tecniche di questi giorni deve trovare la giusta concentrazione in vista della decisiva trasferta di Trieste. E’ in ballo il secondo posto che garantisce una posizione di privilegio in prospettiva playoff. I rossoblù si troveranno di fronte una formazione che si giocherà il tutto per tutto per agguantare l’ultimo posto valido per gli spareggi del girone soprattutto dopo i due punti tolti al Mestre causa violazione Covisoc che hanno riaperto la lotta per la decima posizione. Il ritorno di Moriero in panchina servirà anche per ridare le giuste motivazioni a Conson e compagni.

L’Amministratore Unico della Triestinaa Mauro Milanese teme particolarmente la Samb e avvisa i suoi. Queste le sue parole rilasciate a TuttoC.com. «Quella di domenica ovviamente –ha detto- è una partita da dentro o fuori. Loro devono vincere per confermarsi secondi in classifica, noi dobbiamo vincere per conquistare i playoff. Cosa mi preoccupa? La forza della Samb e il fatto che hanno cambiato allenatore questa settimana.

Gabriele Bove è tornato a correre

Quando si cambia ci sono sempre grandi motivazioni aggiuntive. Loro hanno cercato di dare una scossa con il ritorno di Moriero e di solito è ciò che succede quando si decide per l’avvicendamento in panchina. Sono stati per lungo tempo secondi e non so cosa succederebbe se dovessero perdere questa posizione. Anche per i giocatori sarebbe un dispiacere, quindi dobbiamo essere consapevoli di giocare contro un avversario agguerrito».

Squadra. Gabriele Bove è tornato a correre e limitandosi, poi a fare qualche palleggio. Il lungo stop ha sicuramente inciso sullo stato di forma che ora deve essere recuperato entro l’inizio dei playoff per poter essere pronto in caso di necessità. Continua , invece, il momento no di Esposito alle prese sempre con il mal di schiena. Il fantasista rossoblù a breve si sottoporrà a risonanza magnetica. Rischia di saltare la trasferta di Trieste. Marchi continua a migliorare.

Arbitro. Simone Sozza di Seregno, coadiuvato dagli assistenti Pierluigi Della Vecchia di Avellino e Lorenzo Abagnara di Nocera Inferiore è stato designato a dirigere Triestina-Samb ultima giornata della regular season. Il fischietto lombardo ha diretto per la prima volta il club rossoblù, in serie D, il 14 dicembre 2014 nel derby dell’ Helvia Recina con la Maceratese, conclusosi con il punteggio di 3-1 per i biancorossi di Magi. E poi ecco il 2-0 con il Modena prima giornata di questa stagione ed infine sempre al Riviera la gara con il Bassano conclusasi sul punteggio di 0-0.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X