Quantcast
facebook rss

Castel di Lama, scatta il toto liste
L’ex assessore Silvestri va con Sprecacè

ELEZIONI - In lista con la Sprecacè anche l'ex compagno di giunta nell'ultima legislatura guidata dal sindaco Francesco Ruggieri
...

di Claudio Felicetti

Chiuso ogni confronto con le forze politiche, ora Sandra Sprecacè dovrà occuparsi solo della composizione della sua civica. L’undici maggio, giorno in cui si dovranno presentare le liste, si avvicina e dunque ai cinque candidati sindaco (Emidio Angelini civica, Mauro Bochicchio M5S, Vincenzo Camela Pd, Francesco Ruggieri civica, Sandra Sprecacè civica) non resta che concentrarsi su nomi e programmi. Oltre a diversi giovani, alla prima esperienza in una competizione elettorale, in lista con la Sprecacè ci sarà l’ex assessore Pio Silvestri, suo compagno di viaggio anche nella compagine del 2014 che portò al successo l’ex sindaco Francesco Ruggieri.

Pio Silvestri

La presenza di Silvestri, personaggio notissimo che vanta un considerevole seguito, è stata in dubbio fino a poche ore fa a causa dei veti emersi nell’estenuante confronto con gli esponenti di Fratelli d’Italia, Forza Italia e Lega. La Sprecacè però ha difeso strenuamente Silvestri (già pronto comunque a un passo indietro), e quindi è saltata ogni ipotesi di collaborazione. Proprio la Sprecacè, Silvestri e Domenico Angelini, grazie alla valanga di voti ottenuti, erano stati decisivi ai fini della vittoria della lista di Ruggieri. Ma già dopo pochi mesi i tre, in completo disaccordo con l’ex sindaco, erano usciti dalla maggioranza e avevano costituito il gruppo consiliare “Ricostruzione civica”, mettendo in seri guai il primo cittadino. Determinante, in tale frangente, il soccorso del consigliere comunale di opposizione Ersilio Corradetti, nominato poi assessore, che divenne ago della bilancia fino all’abbandono della maggioranza e alle dimissioni di sette consiglieri comunali, il 21 agosto 2017, con conseguente e inevitabile commissariamento del Comune.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X