Quantcast
facebook rss

L’Ascoli a Pescara con 1.500 tifosi
Il pareggio porta ai playout,
con la vittoria salvezza vicina

SERIE B - Venduti altri 510 biglietti del settore ospiti, ne restano circa 300 che saranno acquistati giovedì. Allo stadio Adriatico previsti 10.000 spettatori. Varela e Clemenza acciaccati, ma possono recuperare
...

di Bruno Ferretti

Sono 510 i biglietti acquistati oggi in prevendita per la partita Pescara-Ascoli di sabato prossimo 12 maggio. 510 che aggiunti ai 741 della prima dotazione fanno un totale di 1.251. A Pescara finora sono stati venduti 904 biglietti ma la prevendita si chiuderà alle ore 19 di venerdì 11.

Tifosi in fila oggi davanti alla biglietteria

La società abruzzese conta quasi 5 mila abbonati e quindi – secondo le previsioni – sabato all’Adriatico ci saranno 9 o 10 mila spettatori. Ad Ascoli la prevendita riprenderà giovedì mattina nella biglietteria dell’Oasi e c’è da scommettere che in poche ore andranno esauriti anche i circa 300 biglietti rimasti. Oggi, per un problema tecnico, non è stato possibile acquistare i biglietti on line. Saranno oltre 1500, insomma, i tifosi del Picchio presenti sabato allo stadio Adriatico a sostenere la squadra di Cosmi. Con una vittoria l’Ascoli potrebbe avvicinarsi alla salvezza diretta (battendo poi, nell’ultima partita, anche il Brescia al Del Duca). Un Brescia probabilmente già salvo. Pareggiando a Pescara, invece, l’Ascoli – anche battendo il Brescia – potrà arrivare a 46 e con tutta probabilità  disputare gli spareggi playout. Magari con il Novara o la Cremonese. Sono solo ipotesi e vanno prese come tali.

All’allenamento odierno, svolto al “Picchio Village”  hanno assistito i vincitori del concorso B Start della League of Fans. Si sono allenati a parte Clemenza e Lores Varela per affaticamento, Martinho, che ancora non ha recuperato dal problema al polpaccio e Favilli, che prosegue il programma individuale. Terapie per Carpani. Clemenza e Varela dovrebbero recuperare. Giovedì allenamento (ore 15) a porte aperte

Il settore ospiti dello stadio “Adriatico”

QUI PESCARA: RADUNO DEI TIFOSI – Anche a Pescara c’è grande attesa per questa partita, ultima in casa per i pescaresi che poi chiuderanno il campionato a Venezia. E venerdì sera i tifosi si raduneranno in assemblea per organizzarsi alla vigilia del match. “Il Pescara è dei pescaresi…. Esserci è un dovere !!” è scritto in un volantino diffuso nel capoluogo abruzzese. Per organizzare al meglio la coreografia invitiamo tutti i tifosi biancoazzurri venerdì alle ore 21 davanti allo stadio per una riunione aperta a tutti. «Contro l’Ascoli, nella nostra ultima partita in casa, vogliamo vincere per chiudere al meglio il campionato» ha dichiarato il centrocampista Machin, giunto a Pescara a gennaio in prestito alla Roma. L’africano ha disputato 9 partite con 2 gol. L’allenatore Pillon oggi ha fatto svolgere alla sua squadra un lavoro tattico con partitelle a campo ridotto. Lavoro differenziato per Campagnaro, Falco e Bovo; terapie per Brugman, Balzano e Proietti. Giovedì è prevista una seduta pomeridiana, a porte chiuse, presso il Delfino Training Center. Nella difesa del Pescara, al posto dello squalificato Perrotta dovrebbe giocare Coda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X