Quantcast
facebook rss

Azienda ospedaliera Marche Sud,
Camela non perde le speranze

ASCOLI - L'ex consigliere regionale dell'Udc afferma: «L'integrazione funzionale in atto tra gli ospedali di Ascoli e San Benedetto è propedeutica all'istituzione dell'Azienda Ospedaliera Marche Sud»
...

Azienda ospedaliera Marche Sud, Valeriano Camela ci crede ancora: «Ad oggi -afferma l’ex consigliere regionale Udc nonché medico e consigliere di amministrazione dell’Inca di Ancona- l’unico atto concreto e verificabile riguardo l’Azienda ospedaliera Marche Sud è il passaggio contenuto nel vigente Piano sociosanitario regionale alla pagina 116 dove, su mia iniziativa, si prevede che “l’integrazione funzionale in atto tra gli ospedali di Ascoli e San Benedetto è propedeutica all’istituzione dell’Azienda Ospedaliera Marche Sud”.

Valeriano Camela

L’attuale piano sanitario regionale è in fase di rivisitazione da parte della commissione sanità della Regione ma ho fondati motivi per ritenere che questo passaggio verrà mantenuto. Ne sono ancor più convinto, alla luce di quanto emerso oggi nel corso della conferenza stampa tenutasi presso l’ospedale di Ascoli alla presenza del Governatore della regione Marche Luca Ceriscioli».

Lotta ai tumori, ad Ascoli macchina da 2 milioni unica nelle Marche Casa della salute a Monticelli (Foto)

Ospedale unico, Ceriscoli ai sindaci: «Rispondete subito» «Posti letto, il Piceno è privilegiato»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X