Quantcast
facebook rss

Arriva lo Street Padel Tour
La Riviera capitale del tennis

SAN BENEDETTO - Dal 21 al 27 maggio in piazza Mattetotti l'evento organizzato dalla Fit. La nuova disciplina sta avendo grande successo in Spagna .Nei prossimo due mesi anche il torneo giovanile di macroarea Next ed il gran finale con l’Atp Challanger
...

di Benedetto Marinangeli 

Arriva anche a San Benedetto lo “Street Padel Tour”. L’ appuntamento è fissato in piazza Matteotti da lunedì 21 a domenica 27 maggio prossimi. L’obiettivo della Federazione Italiana Tennis è quello di promuovere questo sport e lo sta facendo con un circuito di dieci tappe in tutta Italia. Dopo Salerno, è la volta della Riviera delle Palme. Poi approderà anche a Roma, Catania, Bari, Milano, Torino, Rapallo, Pistoia e Verona
«Il padel -dice il presidente regionale Fit Emiliano Guzzo– rappresenta un’ altra disciplina della galassia tennis che in Spagna sta avendo un grandissimo successo. In Italia è arrivata da un anno e mezzo e la federazione con questo circuito intende promuoverla. La Fit ha individuato in San Benedetto la piazza più rappresentativa per le Marche vuoi per la location, vuoi per la grande collaborazione dell’amministrazione comunale e del C.T. Maggioni. Nei prossimo due mesi, poi, San Benedetto diventerà  la capitale del tennis regionale. Oltre al padel, infatti, a giugno si disputerà il torneo giovanile di macroarea di tennis Next ed il gran finale con l’Atp Challanger di luglio».

La presentazione dello Street Padel

«Come circolo -aggiunge il presidente del Maggioni Afro Zoboletti– abbiamo l’intenzione di fare crescere  questo sport, tanto che sabato prossimo inaugureremo il secondo campo di padel e che in contemporanea con lo Street Padel si svolgerà un torneo  open con 1.500 euro di montepremi più l’ospitalità. Le semifinali e le finali le faremo in piazza Matteotti».
Ma come si svolgerà la manifestazione? «In mattinata -risponde Cristina Celani, delegata padel per le Marche- il campo sarà a disposizione delle scuole con gli studenti, anche i più piccoli che ne potranno usufruire. Vogliamo portare il padel nelle scuole è questa iniziativa funge da traino. Poi nel pomeriggio  il campo sarà aperto a tutti. Addirittura a Salerno sono venuti a giocare un nonno di 91 anni con il nipote. Questo è uno sport aggregante e per tutte le età».
«Lo scorso anno -afferma l’assessore allo sport Pierluigi Tassotti– il primo approccio con il padel con il torneo Vip organizzato dall’ex ct della Nazionale  Gigi Di Biagio fu estremamente positivo, esperienza che ripeteremo a partire dal prossimo 19 giugno. La grande novità, comunque, è quella di portare lo sport direttamente in città. Ringrazio l’ufficio sport, la Fit, Cristina Celani, Afro Zoboletti per avere colto al volo questa opportunità e per averla proposta anche a San Benedetto. Un veicolo di promozione d’immagine per la nostra città».
Durante la settimana si terranno stage, incontri, lezioni, rivolti a tutti gli appassionati della nuova disciplina ed a coloro che intendono avvicinarsi per la prima volta al padel. Saranno anche organizzate attività ludico/sportive in orario mattutino con il coinvolgimento delle scuole cittadine, alla presenza di tecnici federali.  L’accesso alle attività sarà libero e gratuito. Oltre che per la valenza sportiva, Street Padel veicolerà l’immagine di San Benedetto a livello nazionale sulle maggiori testate dedicate alle discipline.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X