Quantcast
facebook rss

Partita del cuore per Arquata
con l’azzurro Gagliardini: all’asta
le maglie di Totti e Bonaventura

CALCIO - Si è disputata a Cupramontana (Ancona) alla presenza del centrocampista dell’Inter e della Nazionale. Gli arquatani guidati da Cristian Schicchi. Una giornata di sport e grande solidarietà
...

Roberto Gagliardini e Cristian Schicchi

Un torneo di calcio nel segno della solidarietà. Si è svolto nello stadio comunale “Sauro Ippoliti” di Cupramontana (Ancona) la “Partita del Cuore per Arquata” che ha visto la partecipazione di rappresentative locali e dell’ASD Arquata del Tronto, uno dei Comuni piceni più colpiti e devastati dai terremoti, guidate dall’allenatore Cristian Schicchi.

Il sindaco Cerioni premia Gagliardini

Le squadre, miste, hanno dato vita ad un mini torneo con partite di 15 minuti ciascuno. E’ finito in parità, 3-3, ma non era certo il risultato l’obiettivo di questa lodevole iniziativa, bensì dare un aiuto a chi ne ha bisogno. Ospite d’onore della manifestazione è stato Roberto Gagliardini, 24 anni, centrocampista dell’Inter (dove è arrivato nel gennaio dello scorso anno dall’Atalanta) e della Nazionale, accompagnato dal padre Alessandro. La famiglia Gagliardini è originaria di Cupramontana. Roberto è stato molto disponibile con tutti firmando decine e decine di autografi e facendosi fotografare con i tanti ammiratori che glielo hanno chiesto.

Gagliardini scherza con i ragazzi

Il numeroso pubblico presente si è divertito in un clima di festa: tanti applausi quando palloncini rossi a forma di cuore sono volati in cielo. Al ricavato del torneo si è aggiunto quello della vendita all’asta delle maglie autografate inviate per l’occasione da Francesco Totti e da Giacomo Bonaventura del Milan, marchigiano di San Severino. Il sindaco di Cupramontana, Luigi Cerioni, dopo aver ringraziato Gagliardini e il padre per la loro presenza, ha consegnato al calciatore azzurro e nerazzurro una targa ricordo e alcuni prodotti gastronomici locali, mentre a tutti quelli che sono scesi in campo è stato regalato un libro su Cupramontana. Roberto Gagliardini e il padre Alessandro hanno regalato quattro palloni a ciascuna delle squadre che hanno dato vita al torneo. Al termine gustosa merenda per tutti con pane (del forno “Mille Molliche”) e cioccolata, merenda offerta dall’alimentari di Mauro Cellottini.

Bru.Fer.

Tutti i protagonisti de “La partita del cuore per Arquata”

Il sindaco Cerioni premia Cristian Schicchi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X