facebook rss

I fili della memoria
nel libro di Giorgi

ASCOLI - Verrà presentato martedì 12 giugno presso la Bottega del Terzo Settore. Iniziativa di Acli e Fondazione Carisap. L'autore: «Racconto la società del dopoguerra in cui i giovani scrivevano il loro futuro su obiettivi semplici»

Nell’ambito del progetto “SOS: famiglia chiede aiuto”, realizzato insieme alla Fondazione della Cassa di Risparmio di Ascoli, le Acli provinciali presentano il libro “I fili della memoria. Le donne e gli uomini di ieri”.
L’incontro con l’autore, Giampiero Giorgi, si terrà martedì 12 giugno alle 18 presso i locali della Bottega del Terzo Settore, e sarà introdotto dal presidente provinciale delle Acli Claudio Bachetti.

Giampiero Giorgi

«Il nostro progetto editoriale -spiega Bachetti – ha come obiettivo quello di mantenere viva per quanto possibile la nostra storia, per evitare che con la scomparsa dei testimoni di quel tempo se ne vada anche quel bagaglio storico di vita che è stata l’Italia del dopoguerra».
«Il libro -continua Giorgi- racconta la società del dopoguerra in cui i giovani poco più che ventenni, scrivevano il loro futuro su obiettivi semplici: il lavoro, il matrimonio, i figli. Le braccia erano l’unico patrimonio di quei giovani uomini e giovani donne, impegnati a ricostruire non solo l’Italia ma l’intero tessuto sociale». «Nel volume parlano soprattutto le donne – conclude l’autore – e raccontano della sofferenza legata al lavoro tutto manuale, accanto ai loro uomini e con i figli da istruire per evitare che facessero la stessa sorte. Donne semplici ma risolute quando era necessario, donne al centro della casa, ma anche donne che si spezzavano la schiena nei lavori, al pari dell’uomo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X