facebook rss

Piergallini decolla oltre il 62%
e trionfa al primo turno

ELEZIONI - L'ex sindaco di Grottammare travolge tutti ed è vicinissimo alla rincoferma. Attorno alle 2.30 i primi commenti sull'esito del voto nel comune rivierasco

di Claudio Romanucci

Enrico Piergallini, sindaco uscente di Grottammare, vola verso la riconferma con oltre il 60% dei consensi finora ottenuti dallo spoglio.  L’affluenza definitiva è del 64,67% (69,58% cinque anni fa). Piergallini è sostenuto da “Solidarietà e partecipazione” e “Città in movimento”, Lorenzo Vesperini ha l’appoggio di “Città unica”, “Città futura” e “Centrodestra unito”, Alessandra Manigrasso del Movimento 5 stelle e Giuliano Vagnoni del “Popolo della famiglia”.

In precedenza, dopo la mezzanotte, su 700 schede: oltre 484 voti a Piergallini, 122 a Vesperini, 75 a Manigrasso e 20 a Vagnoni.

Alle 00.40 il dato che proviene dal quartier generale di Piergallini è eloquente: tend in ascesa con il sindaco uscente addirittura vicino al 60% con quindi la reale possibilità di evitare il ballottaggio tra due settimane.

Aggiornamento 00.50: su 1.013 schede scrutinate; 706 Piergallini, 167 Vesperini, 104 Manigrasso, 36 Vagnoni.

Aggiornamento o1.20: contattato da Cronache Picene, Piergallini preferisce il riserbo. Nessun commento “ci aggiorniamo tra un’ora”, dice.

I RISULTATI FINALE (15 SEZIONI SU 15):

CANDIDATI SINDACI:

Enrico Piergallini (centro sinistra): 62,84% (5274 voti)

Lorenzo Vesperini (centro destra): 24,60% (2.065 voti)

Alessandra Manigrasso (5Stelle): 8,50% (750 voti)

Giuliano Vagnoni (Popolo della famiglia): 4,06% (341 voti)

LISTE

Popolo della famiglia: 4,61% (387)

Movimento5Stelle: 7,64% (641)

Città in movimento: 20,53% (1.723)

Solidarietà e partecipazione: 38,10% (3.198)

Città Unica: 9% (755)

Centrodestra unito: 9,70% (814)

Città futura: 7,33% (260)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X