facebook rss

Viabilità, parcheggi e tariffe
«Bisogna fare di più per il centro storico»

ASCOLI - La Confcommercio sollecita il Comune sulle annose problematiche che attanagliano il cuore della città. Il presidente Spalvieri: «Se da una parte le imprese mostrano volontà di reagire grazie alle numerose iniziative dell'associazione "Wap", dall'altra permangono fattori fortemente negativi a livello di fruibilità»

Centro storico e commercio, si può e si deve fare di più. Questo il pensiero della delegazione ascolana di Confcommercio, che tramite il presidente Ugo Spalvieri esprime la sua posizione in merito.

Ugo Spalvieri

«Se da una parte le imprese mostrano volontà di reagire grazie alle numerose iniziative dell’associazione “Wap”, alla quale va il plauso della Confcommercio per quanto ha in programma, dall’altra permangono fattori fortemente negativi che limitano la fruibilità del centro da parte dei consumatori durante la settimana: una viabilità tortuosa, la carenza di parcheggi, le tariffe elevate di sosta, lo spauracchio dei varchi, i lavori stradali interminabili a ridosso dei mesi estivi. -spiega Spalvieri- A fronte di tale scenario, il cliente automobilista cosa fa? E’ semplice: si dirige verso aree commerciali periferiche ed extraurbane nei quali tali fattori negativi non esistono»
«La Confcommercio, dunque, sollecita l’Arengo ad intervenire immediatamente per risolvere le situazioni evidenziate. -conclude- Purtroppo però i tempi amministrativi non giocano a favore. Un mese, due mesi per decidere, in un ente pubblico sono un tempo quasi normale, anzi veloce. Per le imprese, invece, rappresentano un tempo biblico che ne condiziona in negativo i bilanci aziendali. Perciò, invitiamo sindaco e assessori a fare in fretta, poiché siamo già in estate»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X