facebook rss

Il “Catamarano della Salute”
al Circolo Nautico Sambenedettese

SAN BENEDETTO - Iniziativa promossa dall’Istituto Derming in collaborazione con i laboratori Isdin. Un grande successo con tante persone giunte per una valutazione dermatologica gratuita. Il progetto nasce da un’idea della dottoressa Adele Sparavigna

di Olga Caputo

Il 16 e 17 giugno al Circolo Nautico Sambenedettese è attraccato il “Catamarano della Salute”. Un’iniziativa promossa dall’istituto Derming in collaborazione con i laboratori Isdin. E’ stato un grandissimo successo. Tantissime le persone che sono giunte per una valutazione dermatologica gratuita, sia dalla Riviera delle Palme che dai paesi limitrofi. Il progetto nasce da un’idea della dottoressa Adele Sparavigna, presidente dell’istituto di ricerca dermatologica Derming, promotore dell’iniziativa. L’obiettivo di questo progetto è far conoscere come la cura della nostra pelle abbia bisogna di trovare un’equilibrio con l’ecosistema del nostro mare. La dermatologa Sparavigna ha definito questa iniziativa “dermonautica”, ossia navigare ricercando. Ad aiutare nelle visite il presidente Derming c’erano alcuni dermatologi della zona.

Ogni controllo è durato una decina di minuti, così da poter visitare tutte le persone giunte; mentre i bambini erano intrattenuti con vignette da colorare che raccontavano del progetto. Al termine di ogni controllo è stata rilasciata una valutazione scritta dell’età biologica cutanea, consigli di trattamento e una borsa gadget, contente creme protettive Isdin, cappellini e t-shirt. Il Catamarano della Salute ha superato tutte le aspettative, tanto che nel tardo pomeriggio di sabato, i dermatologi hanno dovuto chiedere ad alcune persone giunte per il controllo gratuito di tornare l’indomani mattina. La dottoressa Sparavigna è stata omaggiata dal direttivo del CNS del gagliardetto, che le è stato consegnato dal presidente Arcangelo Caputo e dal consigliere Angelo Crescenzi. La dermatologa è rimasta felicissima di tutta l’accoglienza ricevuta e ha salutato promettendo di tornare per godersi le bellezze della Riviera delle Palme.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X