facebook rss

Samb, parla il neo diesse Lamazza:
«Vogliamo continuare a fare bene,
ce lo impongono piazza e blasone»

SERIE C - «Proveremo a migliorare quanto già di buono fatto nella passata stagione, nei prossimi giorni ci incontreremo con presidente e mister per definire le linee guida». Si torna a parlare delle conferme di Conson, Marchi e Esposito. Piacciono l'attaccante Ferri Marini del Forlì e il portiere Nardi del Parma

Mister Beppe Magi, nuovo timoniere rossoblù

di Benedetto Marinangeli

«La Samb mi ha contattato una settimana fa e subito ho avuto un colloquio col presidente Fedeli». Queste le prime parole del nuovo diesse della Samb, Francesco Lamazza, rilasciate a “TuttoC.com”. «Abbiamo parlato – aggiunge – e deve avere avuto una buona impressione perché poi mi ha richiamato e abbiamo trovato l’accordo. San Benedetto del Tronto è una piazza molto importante, esige e calda. Magi? È sicuramente un profilo che condivido ed è stato individuato dalla proprietà. Lo conosco professionalmente e a breve ci vedremo anche di persona».

Francesco Lamazza

Sugli obiettivi per la prossima stagione agonistica Lamazza la pensa così. «Questa società vuole continuare a far bene, ce lo impongono la piazza e il blasone. Proveremo a migliorare quanto già di buono fatto nella passata stagione. Nei prossimi giorni ci incontreremo col presidente e il mister e definiremo le linee guida per l’immediato futuro».

Il primo e vero summit di mercato del nuovo staff tecnico rossoblù è in programma martedì prossimo quando Andrea Fedeli tornerà a San Benedetto. In primis c’è il discorso sulle riconferme. Per Conson non ci dovrebbero essere problemi anche perché il difensore, uno dei migliori nella passata stagione, ha manifestato sempre l’intenzione di volere restare in rossoblù. Chi attende una chiamata da parte della società è il procuratore di Alessandro Marchi. Anche il centrocampista di Urbino gradirebbe continuare a vestire la maglia della Samb ma Ternana e Vicenza stanno seguendo con attenzione l’evolversi della vicenda. Per quanto riguarda, invece, Vincenzo Esposito, tutto dipenderà delle sue condizioni fisiche. Si sa, il maghetto è uno dei pupilli di Fedeli ma nel caso in cui non dovesse garantire piena idoneità fisica difficilmente resterà in riva all’ Adriatico.

Andrea Fedeli

Chi, invece, potrebbe seguire alla Samb il suo mentore Giuseppe Magi è l’attaccante esterno Daniele Ferri Marini nella passata stagione al Forlì in D ed autore di 21 reti in 28 presenze. Per il ruolo di nuovo portiere piace l’ex Santarcangelo Michele Nardi lo scorso anno al Parma in B, ma sembra che il Pordenone sia in pole position. C’è, infine, anche la possibilità di un ritorno in rossoblù di Luca Lulli che, ieri, è stato visto al Riviera delle Palme. Il centrocampista abruzzese ha ancora un anno di contratto con il Pordenone.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X