facebook rss

La musica batte la pioggia
“Ascoli Live” ci riprova

ASCOLI - La rassegna itinerante di musica in centro storico torna dopo il rinvio a causa del maltempo. Venerdì 29 giugno con Glosie, Trio Ricercare, Jam! Project, Raffaele Di Nicola Quartet e Suoni d'Africa Ensemble

Ci riprovano, anche se la pioggia molesta di questi ultimi tempi sembra aver preso di mira in particolare il venerdì sera. Ma, tutti lo credono, alla fine la musica vince sempre. Ecco dunque la terza puntata di Ascoli Live (in realtà trattasi della seconda, dopo il rinvio a data da destinarsi dell’evento del 22 giugno), serata di musica itinerante tra gli spazi del centro storico.
L’organizzazione targata Wap, associazione di commercianti, ha reso noto il planning abbinando ad ogni proposta musicale una location, a partire dalle 19 di venerdì 29 giugno.

Glosie

Ecco dunque la cantante Gloria Collecchia, in arte Glosie, che con il suo “Revolution live” sarà in corso Mazzini tra brani inediti e grandi classici internazionali reinterpretati in chiave acustica. Con lei, alla chitarra, Marco Spaccasassi.
Gian Paolo Corradetti (flauto), Alberto Fabiani (violino) ed Eugenia Di Bonaventura (violoncello) compongono il Trio Ricercare, che proporrà in Largo Crivelli un raffinato repertorio di musica classica, rondò veneziano e colonne sonore tratte dal grande cinema.
Soul e pop, invece, saranno al centro dell’esibizione del quartetto di Raffaele Di Nicola (voce), che si esibirà in via D’Ancaria. Marco Ghezzi (tastiere), Walter Monini (basso) e Lorenzo Poliandri (batteria) completano la formazione che renderà omaggio ai due generi.
In piazza Simonetti si incontreranno jazz, blues e funk con i Jam! Project di Giorgia Vannucci (voce), Flavio Moretti (piano), Sergio Frattari (basso) e Maurizio Celani (batteria).
Infine, un gruppo di percussionisti italiani, africani e sudamericani si riunirà in piazza Ventidio Basso per Suoni d’Africa Ensemble, ritmi primordiali e adrenalina come menù.

Lu. Ca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X