facebook rss

The Niro, Kruger e Lowe
L’indie fa tappa a Cupra

CASTELLO DI MARANO - Il 30 giugno ed il 1 luglio due giorni tra musica, cibo e artigianato con ospiti internazionali. Saranno 8 i nomi che si alterneranno sul palco, tra cui la voce dei Nobraino, il folkman Combusti e l'artista statunitense. Ingresso libero grazie all'organizzazione di Comune, Proloco e "17 Festival"

Liodori, Pulcini e Croci

Kruger, The Niro, Chris Lowe. Sono questi alcuni degli ospiti, nomi notissimi nell’ambito indie, del Folk Street Festival che si terrà nel bellissimo Castello di Marano il 30 giugno ed il 1 luglio, con partenza alle 20,30. Una due giorni alla riscoperta di un luogo suggestivo del Piceno, tra cibo, artigianato e musica, con l’organizzazione sinergica di Comune, Proloco e associazione culturale “17 Festival”. Plauso, perché grazie a loro la fruizione dei concerti sarà gratuita, come hanno ribadito in sede di presentazione l’assessore alla cultura Mario Pulcini, il presidente della Proloco Giuseppe Liodori e Massimo Croci di “17 festival”.

The Niro

Dunque, ad alternarsi sul palco saranno 8 nomi molto in voga presso il pubblico undergrorund: il 30 tocca ai tedeschi Caboose, Supermarket, SLAVI- Bravissime persone e Lovespoon, mentre il 1 luglio ecco la voce dei Nobraino Kruger (Nobraino), Davide Combusti alias The Niro accompagnato dal violoncello di Mattia Boschi dei Marta sui Tubi, il mito statunitense Chris Lowe e la cantautrice Rita Zingariello.

Un parterre niente male arricchito dal dj set curato da Alessandro Biocca di “Fatti un Giro” e dall’associazione “Marche di birra”. Lungo il percorso si potranno ammirare lavori di artigianato locale e gustare cibo di strada. L’amministrazione metterà a disposizione un bus navetta gratuito che partirà dalla piazza adiacente il municipio.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X