facebook rss

Nuovo look in centro,
ridisegnate le strisce pedonali

ASCOLI - La ditta incaricata svolge i lavori occupando metà carreggiata alla volta per non creare disagi ad automobilisti e pedoni. Attraversamenti più sicuri in corso Trento e Trieste e via Dino Angelini

Operai al lavoro in Piazza Simonetti, proprio davanti al Palazzo del Governo (Foto Skanc)

Ridisegnate ad Ascoli numerosi attraversamenti pedonali. Ci hanno pensato gli operai della ditta che da mesi sta già svolgendo questo lavoro in altre zone della città, a cominciare dal rifacimento della segnaletica orizzontale di via Ricci che era stata abbandonata a se stessa dopo la nuova asfaltatura e i  nuovi marcipiedi. Gli operai lavorano nelle ore serali quando le strade sono poco trafficate e, in maniera intelligente, ripassano le strisce ormai cancellate procedendo a tratti: metà carreggiata alla volta proprio per evitare ingorghi e disagi agli automobilisti e quindi anche ai pedoni. I lavcori sono in corso in via Dino Angelini (dovbe è stato anche posizionato il nuovo asfalto all’altezza del Tribunale) e in corso Trento e Trieste.

Strisce nuove di zecca (quelle vecchie erano un ricordo) anche in Piazza Roma (Foto Skanc)

Un altro attraversamento pedonale, sempre in Piazza Roma (Foto Skanc)

Fondo stradale da incubo, ma strisce nuove anche all’inizio di corso Trento Trieste all’angolo con Piazza Arringo (Foto Skanc)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X