facebook rss

Serie C: 59 società su 60 presentano
la domanda di iscrizione
al prossimo campionato

SAMB - Settimana importante per i rossoblù che ufficializzeranno i giovani Minnozzi, Sabatini e Rocchi e proverà a prolungare il contratto a Marchi. A buon punto le trattative con Russo, Biondi e il portiere Zanotti

di Benedetto Marinangeli

Doveva essere un’ecatombe ed invece la Serie C come al solito riserva sorprese. Sono 59 su 60 le squadre che hanno presentato la domanda di iscrizione al prossimo campionato. Comprese Reggiana e Mestre i cui dirigenti nei giorni scorsi avevano manifestato l’intenzione di non procedervi. Unica società che l’ ha presentata è stato il Bassano con il presidente Renzo Rosso che ha trasferito tutto a Vicenza. I prossimi giorni, però, saranno quelli decisivi perchè spetterà agli organi competenti in Lega di verificare la validità e la completezza dei documenti presentati. Sarebbe comunque il caso che la Lega di C inizi ad adottare la mano pesante e che gli accertamenti siano assolutamente più fiscali.

Giacomo Biondi (Rieti) con la maglia della Fiorentina dove è cresciuto

Da evitare i casi Modena, Vicenza e Arezzo della passata stagione società in evidentissima crisi finanziaria cui è stato permesso di partecipare al campionato, mettendone in discussione la stessa regolarità. E’ ora, se si vuole che la serie C acquisti maggiore credibilità, che situazioni di questo genere non si verifichino più. Cancellare una squadra durante il campionato determina  evidenti scompensi. La dimostrazione c’è stata lo scorso anno nel girone della Samb con turni di riposo forzati che hanno pregiudicato la stessa credibilità del torneo. O fare continuare a vivere società morte, coperte da debiti, come il Vicenza, cui è stato permesso di arrivare a fine stagione e di conquistare la permanenza in C a scapito di un club sano come il Santarcangelo.

L’attaccante Minnozzi

Inizia da domani una settimana importante per la Samb. Sarà infatti possibile ratificare gli accordi presi con i giocatori e si darà il via ufficialmente alla campagna rafforzamento della squadra. E’ anche in programma un summit con il procuratore di Marchi, Giovanni Tateo, per il possibile rinnovo del contratto. Intanto la conferma di Diego Conson è saltata definitivamente mentre per quanto riguarda Vittorio Esposito nei prossimi giorni è in programma un incontro tra il fantasista molisano e Magi per capire le intenzioni del calciatore e soprattutto verificarne le condizioni fisiche. La richiesta di un biennale, comunque, ha fatto storcere la bocca al patron Franco Fedeli. In dirittura di arrivo le operazioni che riguardano il passaggio in rossoblù dei difensori Michele Russo dal Padova, Giacomo Biondi del Rieti e del portiere Luca Zanotti. Saranno, infine, ratificati gli accordi con i giovani Minnozzi, Sabatini e Rocchi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X