facebook rss

Con “Cabaretour” e “Notti magiche”
si torna a respirare aria di talent

GROTTAMMARE - La "perla dell'Adriatico" si conferma trampolino di lancio per comici emergenti, e ripresenta le due costole di "Cabaret amore mio". Solida collaborazione tra l'Amministrazione comunale e l'associazione Lido degli Aranci

di Martina Fabiani

A Grottammare si respira aria di cabaret. La cittadina della costa marchigiana è da sempre talent scout e trampolino di lancio nel mondo professionistico italiano della comicità. Tornano anche quest’anno “Cabaretour” e “Notti magiche”, le due costole della manifestazione “Cabaret amore mio”. Le iniziative sono state presentate questa mattina presso il Comune di Grottammare dal sindaco, Enrico Piergallini, dall’assessore allo sviluppo e promozione turistica, Lorenzo Rossi, e dai membri dell’associazione Lido degli aranci.

Il sindaco Enrico Piergallini

“Cabaretour”, arrivata ormai alla sua undicesima edizione, è una rassegna umoristica e amarcord dedicata agli artisti che si sono distinti nel corso degli anni a “Cabaret amore mio”. La manifestazione prenderà il via mercoledì 11 luglio con Omar Pirovano e avrà luogo in Piazza Carducci. Tra gli altri ospiti vi sono: Marco Tana, Stefano Vigilante e Claudio Sciara, rispettivamente il 25 luglio, il 9 e il 25 agosto.

“Notti magiche” è invece un’iniziativa più giovane, giunta al suo terzo anno di vita e che vuole omaggiare il mondo della magia, della prestigiazione e dell’illusionismo del centro Italia. Si inizierà il 18 luglio con il Mago Loran in Piazza Carducci. Seguiranno il Mago Pierre e il Mago Cristian in Piazza Fazzini il 1 e il 9 agosto e infine il Mago Caucciù in Piazza Carducci il 12 agosto.

L’assessore Rossi

«Sono, queste, due iniziative, pensate soprattutto per le famiglie che, si sa, costituiscono il cuore maggioritario del turismo grottammarese», ha affermato il sindaco durante la conferenza stampa. «Il merito va al Lido degli aranci che è riuscito a creare un ricco programma con pochi fondi», ha continuato il primo cittadino. Si evince da questi eventi un forte desiderio di condividere lo spettacolo con il pubblico. È proprio questa la forza di portare uno spettacolo in piazza, luogo capace di creare aggregazione e vicinanza. Uno show in piazza si distingue dai tanti varietà presenti nel palinsesto televisivo perché permette di condividere ed apprezzare a 360° il comico e il magico.

«Cabaretour e Notti Magiche sono un’occasione democratica per godere di performance comiche che rappresentano la chiave di volta del patrimonio umoristico nazionale», ha dichiarato l’assessore Rossi. Gli spettacoli sono tutti ad ingresso libero e avranno inizio alle ore 21,30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X