facebook rss

Privatizzazioni delle società comunali,
nuovo esposto di Travanti in Procura

ASCOLI - L'ex assessore all'ambiente torna alla carica sulla vicenda della vendita ai privati del 40% di Ascoli Servizi Comunali avvenuta nel 2013

Claudio Travanti

Non si ferma la “battaglia” giudiziaria dell’ex assessore all’ambiente Claudio Sesto Travanti che ha depositato un nuovo esposto alla procura della repubblica presso il tribunale di Ascoli. Sotto la lente di Travanti sono finite di nuovo le privatizzazioni della società Ascoli Servizi Comunali e del gas. «Ho depositato tutti i documenti con 51 allegati -dice- relativamente alla gara per la cessione del 40% di Ascoli Servizi Comunali avvenuta nel 2013. Prima il servizio funzionava a partire dalla pubblica illuminazione, ora no. Nella vendita era prevista anche la realizzazione della sesta vasca di Relluce che non è stata mai fatta. E’ come se il sindaco avesse venduto la Fontana di Trevi senza averla. Anche il gas è stato venduto nonostante il Comune incassasse 3 milioni di euro all’anno. Contesto anche le promozione dei funzionari che parteciparono alla gara. Ringrazio la Procura per l’attenzione che vorrà dare. Ho fatto un esposto denuncia modello 45».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X